Contenuto sponsorizzato

Un lupo ulula alla luna. Ecco il manifesto del 69esimo Film Festival della Montagna. L'autore: "Un omaggio a Jack London"

Un lupo ulula alla luna. E' questa l'immagine, firmata da Gianluigi Toccafondo, che campeggia sul manifesto della 69esima edizione del Film Festival della Montagna. Il presidente Mauro Leveghi: "Un disegno che intercetta questioni urgenti". E sulla chiusura del cinema Astra: "Con lui è nata la rassegna. Sarebbe stato bello festeggiare il 70esimo compleanno assieme"

Di Davide Leveghi - 19 marzo 2021 - 13:17

TRENTO. Un lupo ulula nella notte. È questa l'immagine che campeggerà sui manifesti della nuova edizione del Film Festival della Montagna, la numero 69. Firmata dall'illustratore, pittore e regista sanmarinese Gianluigi Toccafondo, l'illustrazione è un omaggio allo scrittore Jack London e al suo capolavoro “Il richiamo della foresta”.

 

“Ho accolto con grande piacere l'occasione di realizzare l'immagine e la sigla per l'edizione 2021 del prestigioso Trento Film Festival – ha dichiarato Toccafondo – ho deciso di concentrarmi sugli animali selvaggi della montagna: lo stambecco, l'orso, l'aquila e infine il lupo, un omaggio appunto al Richiamo della foresta di Jack London”.

 

Nel cuore della notte, in una natura incontaminata, tra boschi e vette innevate, un lupo ulula alla luna con il muso all'insù. È questo il disegno sul manifesto della prossima rassegna dedicata al cinema e alle culture di montagna, in programma dal 30 aprile al 9 maggio. E non è un caso che sia il lupo il protagonista della locandina ufficiale, firmata appunto dal pittore sanmarinese così come la sigla.

 


 

Il festival, infatti, da sempre racconta e indaga il molteplice rapporto tra l'uomo e la natura, così come la possibile convivenza rispettosa con la fauna selvatica. Nella semplicità dei tratti, caratteristici del tocco onirico dato dall'autore, l'immagine racchiude così svariate suggestioni: a chi ulula il lupo, in una notte che sembra sospesa tra sogno e realtà?

 

Protagonista del manifesto, il lupo rappresenta il simbolo massimo di una natura selvaggia con talvolta confligge con l'uomo. Nell'immagine di Toccafondo, l'idea è proprio quella di ribaltare il mito, i pregiudizi e le paura dell'uomo nei confronti di questo splendido animale, facendo perdere quella sua natura sinistra. “Il manifesto realizzato per questa 69esima edizione intercetta questioni di stringente attualità e quanto mai urgenti – domanda il presidente del Trento Film Festival Mauro Leveghi – come modificare il mondo in cui l'uomo di rapporta con la natura e il mondo animale? E' possibile la coesistenza, nella ricerca di un nuovo e più avanzato equilibrio, in grado di tutelare il futuro del pianeta e la stessa sopravvivenza dell'uomo?”.

 

“Sono domande che da tanti anni il festival pone al suo pubblico – prosegue – attraverso il complesso linguaggio dell'arte: nella consapevolezza che, per arrivare a delle risposte, l'uomo dovrà impiegare al meglio tutti i suoi culturali”.

 

Rispetto alla chiusura dello storico cinema Astra, annunciata nei giorni scorsi dai proprietari, Leveghi ha poi aggiunto: “Nel 1952 il Cinema Astra è nato con il Trento Film Festival e il Trento Film Festival è nato nel Cinema Astra. A quella prima storica edizione parteciparono sette nazioni con 39 film. Vinse il regista francese Samivel, con il suo fantastico Cimes et merveilles. Abbiamo fatto 69 anni di strada fianco a fianco, a Trento, promuovendo la cultura cinematografica: sarebbe stato bello festeggiare il settantesimo compleanno, ancora una volta assieme”.

 

In calendario dal 30 aprile al 9 maggio, la rassegna si svolgerà nei limiti imposti dalle normative anti-Covid. I film saranno disponibili fino al 16 maggio, perché dopo l'edizione 2020 lo storico festival ha deciso di puntare ancora su una forma ibrida.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
11 maggio - 18:31
Bocciata dalla Corte Costituzionale la norma voluta dalla Lega del Trentino e attaccata duramente dall'opposizione. Il Pd: "Noi da sempre contrari, [...]
Cronaca
11 maggio - 17:29
Un intervento della casa farmaceutica che rischia di cambiare i piani vaccinali delle Regioni. Il Trentino è stato tra i primi territori a puntare [...]
Cronaca
11 maggio - 11:28
Renato Villotti di Confesercenti contro Amazon: “Siamo sempre contenti quando di parla di posti di lavoro in più, di opportunità di crescita, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato