Contenuto sponsorizzato

Mattarei avanti tutta: piena solidarietà dal cda della Federazione alla presidente: ''E' stata una strumentalizzazione mediatica''

La numero uno della Cooperazione ha espresso la propria amarezza per quanto accadutole dopo che le sue dichiarazioni, per quanto parziali ed eccessivamente sintetiche, sono state utilizzate per screditare l’ente federale

Pubblicato il - 11 febbraio 2019 - 21:20

TRENTO. Mattarei avanti tutta: la presidente della Federazioneha ha ricevuto la solidarietà dal consiglio riunitosi oggi anche per discutere dei temi che hanno avuto ampia risonanza mediatica. In particolare avevano lasciato di stucco le parole pronunciate dalla numero uno della Cooperazione in un'intervista rilasciata all'Adige dove dichiarava ''Sui migranti no alla logica manichea dei buoni che accolgono e dei cattivi che respingono l'accoglienza vale anche per i trentini''. Parole che avevano scatenato molte reazioni.

 

L'ex segretario della Cgil Burli aveva sottolineato che '' ''la carta dei valori della cooperazione trentina non è neutra. Tutt'altro. E' molto, molto, di parte: essere cooperatori significa essere dalla parte dei più fragili, di chi è più in difficoltà'' e per questo aveva restituito la sua targa consegnatagli dalla Federazione. Futura aveva rincarato aggiungendo che ''le tue parole hanno sostenuto le politiche di questa giunta leghista contro i migranti e il sistema solidale del Trentino''.

 

Lei si è quindi scusata sempre a mezzo stampa e oggi ha sottolineato che tutto è nato da una strumentalizzazione costruita attorno a dichiarazioni che, per quanto parziali ed eccessivamente sintetiche, sono state utilizzate per screditare l’ente federale. Ha quindi richiamato quanto già scritto in una lettera a tutti gli amministratori e amministratrici delle cooperative, nella quale ha espresso la propria amarezza e rincrescimento per quanto è accaduto.

 

Il consiglio di amministrazione ha apprezzato il chiarimento sul tema dell’accoglienza dei migranti e il Progettone, esprimendo la propria solidarietà nei confronti della presidente. Il cda ha peraltro evidenziato la necessità di accelerare immediatamente il confronto, già nei prossimi giorni, su alcuni temi delicati e strategici. Su questi aspetti la presidente si è assunta l’impegno a cercare una sintesi condivisa dal cda.

 

 

 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 febbraio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 febbraio - 18:02

Il covo della cellula è stato individuato in una casa isolata a Bosco di Civezzano. Questo il luogo dove falsificavano i documenti  per garantirsi la clandestinità e progettare atti di eversione in Italia e all’estero

19 febbraio - 19:56

I risultati arrivati dalla piattaforma Rousseau sull'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini non sono stati quelli che gran parte del M5S in Trentino si aspettava. Per il consigliere Degasperi "Non si possono cambiare le regole quando non piacciono e tenere quelle che fanno più comodo". Per Alex Marini: "Sarebbe stato preferibile il ministro Salvini avesse potuto difendere il proprio operato di fronte ad un giudice"

19 febbraio - 17:56

Dopo il ''riserbo'' di Paccher sui nominativi esaminati dalla giunta per le elezioni, interrogazione del consigliere di Futura : ''L'attività del parlamento trentino e dei suoi organi dev'essere trasparente''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato