Contenuto sponsorizzato

Mattarei avanti tutta: piena solidarietà dal cda della Federazione alla presidente: ''E' stata una strumentalizzazione mediatica''

La numero uno della Cooperazione ha espresso la propria amarezza per quanto accadutole dopo che le sue dichiarazioni, per quanto parziali ed eccessivamente sintetiche, sono state utilizzate per screditare l’ente federale

Pubblicato il - 11 febbraio 2019 - 21:20

TRENTO. Mattarei avanti tutta: la presidente della Federazioneha ha ricevuto la solidarietà dal consiglio riunitosi oggi anche per discutere dei temi che hanno avuto ampia risonanza mediatica. In particolare avevano lasciato di stucco le parole pronunciate dalla numero uno della Cooperazione in un'intervista rilasciata all'Adige dove dichiarava ''Sui migranti no alla logica manichea dei buoni che accolgono e dei cattivi che respingono l'accoglienza vale anche per i trentini''. Parole che avevano scatenato molte reazioni.

 

L'ex segretario della Cgil Burli aveva sottolineato che '' ''la carta dei valori della cooperazione trentina non è neutra. Tutt'altro. E' molto, molto, di parte: essere cooperatori significa essere dalla parte dei più fragili, di chi è più in difficoltà'' e per questo aveva restituito la sua targa consegnatagli dalla Federazione. Futura aveva rincarato aggiungendo che ''le tue parole hanno sostenuto le politiche di questa giunta leghista contro i migranti e il sistema solidale del Trentino''.

 

Lei si è quindi scusata sempre a mezzo stampa e oggi ha sottolineato che tutto è nato da una strumentalizzazione costruita attorno a dichiarazioni che, per quanto parziali ed eccessivamente sintetiche, sono state utilizzate per screditare l’ente federale. Ha quindi richiamato quanto già scritto in una lettera a tutti gli amministratori e amministratrici delle cooperative, nella quale ha espresso la propria amarezza e rincrescimento per quanto è accaduto.

 

Il consiglio di amministrazione ha apprezzato il chiarimento sul tema dell’accoglienza dei migranti e il Progettone, esprimendo la propria solidarietà nei confronti della presidente. Il cda ha peraltro evidenziato la necessità di accelerare immediatamente il confronto, già nei prossimi giorni, su alcuni temi delicati e strategici. Su questi aspetti la presidente si è assunta l’impegno a cercare una sintesi condivisa dal cda.

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 13:32

Oggi è il 25 aprile e Salvini si è dimostrato ancora una volta ambiguo rispetto a questa ricorrenza dando, in questo modo un segnale al suo popolo e alla sua classe dirigente che continua a ritenerlo infallibile nonostante le continue retromarce (dal numero di immigrati clandestini all'aumento delle accise). Addirittura consigliere provinciali si fanno le foto con a fianco la sua immagine come fosse una guida spirituale

25 aprile - 16:38

Non va più bene nemmeno che le oche facciano i loro bisogni nel loro habitat naturale, su dei prati in riva al lago: Oss Emer ha già emesso un'ordinanza per farle rimuovere e portare in una fattoria vicina. Wwf, Lipu, Pan - Eppaa e Legambiente: ''Pronte a ricorrere in sede giuridica. Quelle oche selvatiche sono nate in natura e si recano su quei prati essenzialmente in inverno quindi non creano problemi al turismo'' 

25 aprile - 16:14

Un'auto nell'affrontare una curva prima dell'abitato di Nogarè ha stretto troppo la traiettoria per uscire di strada

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato