Contenuto sponsorizzato

Un 2021 da 17 milioni di avanzo e ricavi netti per 23,2 milioni, l'ultimo bilancio di Fondazione Caritro firmato dal presidente uscente Bondi: ''Una grande soddisfazione''

Gli stanziamenti erogati nel corso del 2021, cuore delle attività della Fondazione Caritro, rientrano in 4 principali settori di intervento tra "ricerca scientifica", "arte, attività e beni culturali", "volontariato, filantropia e beneficenza" e "istruzione, educazione e formazione"

Di Sara De Pascale - 28 April 2022 - 21:27

TRENTO. Un 2021 con 23,2 milioni di ricavi netti e 17 milioni di avanzo. Oltre 7 milioni di erogazioni a favore della comunità. Questi alcuni dati salienti dell'ultimo bilancio firmato da Mauro Bondi nelle vesti di presidente del Consiglio di gestione della Fondazione Caritro. Il numero uno dell'Istituto di via Calepina porta a termine il suo secondo e ultimo mandato iniziato nel 2019 e lascia spazio a Carlo Schönsberg (Qui articolo).

 

Per farlo, Bondi ha raccontato i traguardi conquistati dalla Fondazione parlando in particolare del bilancio di esercizio e missione relativo al 2021, coronamento di tre anni trascorsi "vivendo a pieno l'incarico che nella vita mi ha dato più soddisfazioni in assoluto".

 

L'erogazione di fondi è sempre avvenuta attraverso bandi che prevedevano scrupolose selezioni. "La volontà della Fondazione è sempre stata quella di sostenere progetti e promuovere iniziative", ha spiegato Bondi, sottolineando il fatto che Caritro sia riuscita a entrare anche in teatro o nelle scuole, "accanto ai ragazzi". "Nel 2021 abbiamo sostenuto 286 progetti, 213 realtà beneficiarie e abbiamo pubblicato 19 bandi". In particolare, prosegue Bondi "le erogazioni complessive sono state pari a 7,6 milioni di euro, frutto di un piano strategico avviato nel 2019 che ha comportato una riorganizzazione del patrimonio".

 


Gli stanziamenti erogati nel corso del 2021, cuore delle attività della Fondazione, rientrano in 4 principali settori di intervento: il 39% è stato stanziato per la "ricerca scientifica", il 24% per il comparto "arte, attività e beni culturali", il 22% per "volontariato, filantropia e beneficenza" e infine il 15% per "istruzione, educazione e formazione". In 3 anni sono stati erogati circa 25 milioni nelle diverse aree.

 

 

“In generale – continua Bondi - gli interventi operati hanno consentito nell’ultimo triennio di incrementare annualmente la quota complessiva delle erogazioni, a 24,31 milioni di euro per il triennio concluso”. Oltre ai progetti sostenuti, l’ormai ex presidente del consiglio di gestione Caritro ha citato altri sorprendenti successi collezionati durante lo scorso anno: “Dai 14 milioni di euro di ricavi ordinari attestati nel 2020 si è passati a 23,2 milioni di euro, aggiungendo circa 1 milione di euro di proventi straordinari. Si è registrato anche un calo dei costi sostenuti e un totale attivo pari a circa 472 milioni di euro rispetto ai 458 dell'anno precedente – ha dichiarato entusiasta con dati alla mano -. Tengo a sottolineare una cosa di cui spesso non si parla, il valore di mercato (fair value) che nel bilancio 2021 ammonta a 632 milioni di euro, in crescita anch’esso rispetto a quello di fine 2020".

 

Un triennio conclusosi quindi all'insegna di importanti risultati (e pronto a lasciare spazio a un nuovo triennio capitanato da un nuovo direttivo), frutto della grande energia messa in campo dal Consiglio in un periodo caratterizzato anche e soprattutto da momenti di difficoltà come quello relativo alla pandemia Covid. "Inoltre c'è stato anche un cambio alla direzione con la nomina di Anita Penati (Qui articolo), ma non ci sono stati contraccolpi perché la squadra è forte e con tante competenze".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 5 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 luglio - 21:00
Le attività sono previste nell'area del Gran Vernel, zona che in queste ore ha restituito i resti di due alpinisti travolti dalla valanga di [...]
Montagna
06 luglio - 17:10
Troppe polemiche dopo la tragedia della Marmolada, l’appello del soccorso alpino: “Cerchiamo tutti di imparare da questo grande dolore e dalla [...]
Cronaca
06 luglio - 17:45
Il Cai Alto Adige esprime la propria vicinanza alle vittime dei famigliari e delle persone ancora disperse dopo il tragico avvenimento avvenuto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato