Contenuto sponsorizzato

Candidati 'impresentabili' passati dal centrosinistra al centrodestra. Cia: "Elettori increduli. Ma basta non votarli''

Dito puntato contro Mario Tonina e Mattia Gottardi. Il fondatore di Agire per il Trentino ammette la preoccupazione: "Questi sono stati con Rossi o hanno attaccato la nostra coalizione". E dichiara 'pulita' la sua lista: "Da noi non ci sono i transfughi''

Pubblicato il - 21 settembre 2018 - 12:58

TRENTO. Gli impresentabili nelle liste del centrodestra? Quelli che a poche ore dalla chiusura delle liste sono saltati sul carro? I transfughi del centrosinistra? Se non piacciono basta non votarli. La soluzione è semplice per Claudio Cia, che non ha mai nascosto il suo malumore nei confronti dell'operazione 'porte aperte' adottata dalla coalizione guidata da Mauirizio Fugatti.

 

"Sono tanti i cittadini che in questi ultimi giorni ci hanno confessato la loro incredulità nell’apprendere che alcune personalità di spicco che provengono dall’area di governo del centrosinistra, che fino a pochi giorni fa sostenevano Ugo Rossi, sono riuscite a trovare casa in alcune liste della coalizione popolare e autonomista per il cambiamento", ammette Cia in un comunicato stampa.

 

Il riferimento è a Mario Tonina, che dopo 5 anni in maggioranza con l'Upt passa armi e bagagli con Progetto Trentino. Ma il riferimento successivo è a Mattia Gottardi, ex portavoce dei Civici di Valduga approdato a Civica Trentina: "La stessa cosa vale per amministratori che negli ultimi anni si sono distinti per aver sparato sul centrodestra, qualcuno addirittura ne aveva negato l’esistenza, cercando di organizzare movimenti alternativi in seguito al cui naufragio non è rimasto che cercare un approdo sicuro". 

 

Secondo il fondatore di Agire, "alcuni elettori hanno per questo rimesso in discussione il proprio voto". E allora la dichiarazione di 'pulizia': "La nostra è una lista 'pulita', senza approfittatori dell’ultima ora, con 34 candidati in rappresentanza delle varie zone del Trentino e di diverse professioni".

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 dicembre - 19:14

Nonostante i divieti sugli spostamenti in vista delle festività natalizie è iniziata la corsa ai tamponi, nella convinzione (errata) che garantiscano una sorta di “patente d’immunità”. Il numero uno di Apss: “In queste situazioni i test non servono. Quest’anno purtroppo è così sarà un Natale strano, ma dobbiamo accettarlo, per la salute delle persone a cui vogliamo bene”

05 dicembre - 18:52

Mentre domani è stata fissata un allerta arancione per tutta la provincia e rossa per l'Alto Adige e il Veneto ecco la situazione generale di neve e strade. Chiusa per pericolo valanghe la provinciale 25 di Garniga tra Garniga Vecchia e le Viote e istituito il senso unico alternato lungo la provinciale 76 Gardolo – Lases per caduta massi

05 dicembre - 16:44

Tra i nuovi positivi se ne contano 105 over 70 e ci sono 3 bimbi con meno di 2 anni. Una persona in più in terapia intensiva e numero di dimissioni superiore ai nuovi ricoveri: 31 contro 28

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato