Contenuto sponsorizzato

Elezioni suppletive, Rosa Rizzi e Lorenzo Leoni saranno i candidati dei 5 stelle per i collegi di Trento e Valsugana

Leoni correrà per conquistare il collegio di Trento mentre Rizzi farà lo stesso nel collegio di Pergine Valsugana

Di gf - 09 aprile 2019 - 21:18

TRENTO. Saranno Rosa Rizzi e Lorenzo Leoni i candidati del M5S alle elezioni suppletive del prossimo 26 maggio.

 

Leoni correrà per conquistare il collegio di Trento (che comprende Valle dell'Adige, Rotaliana, Val di Non, Val di Sole) mentre Rizzi farà lo stesso nel collegio di Pergine Valsugana (che a sua volta contiene Alta Valsugana, Bassa Valsugana, Primiero, Val di Cembra, Val di Fiemme e Val di Fassa).

«Credo nei principi e negli obiettivi del Movimento 5 stelle e per questo mi metto a disposizione in modo da apportare la mia esperienza ventennale come avvocato e poter far crescere il Movimento e anche le mie capacità personali» ha dichiarato Rizzi nel dare la propria disponibilità alla candidatura.

Grillino della 'prima ora' invece Lorenzo Leoni, dottore forestale ed esperto ambientale. «Per me la candidatura è un dovere di cittadino attivo principalmente fondato sullo spirito di servizio” ha dichiarato.

Con l'attribuzione delle candidature a Lorenzo Leoni e Rosa Rizzi si è concluso il lavoro della commissione di valutazione dei candidati, ora i nominativi sono al vaglio del capo politico del MoVimento che procederà con le necessarie verifiche di conformità.

La commissione che ha selezionato i nomi è stata formata sorteggiando 5 nominativi tra quelli proposti dai portavoce del MoVimento eletti nella provincia autonoma di Trento ad ogni livello di governo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 luglio - 19:16

Gli obiettivi sono organizzati in sette aree strategiche, che hanno l’ambizione di voler alimentare un confronto permanente tra tutti i protagonisti della vita collettiva: la politica, le istituzioni, le espressioni più rappresentative della cultura, della società, dell’economia, del territorio, della cittadinanza delle aree urbane e delle valli 

19 luglio - 16:57

La diga e il lago di Santa Giustina, oltre a produrre energia elettrica, saranno al centro del progetto di valorizzazione turistica che porterà alla realizzazione di una skywalk. Gli interventi avranno un costo di circa 1,80 milioni di euro e saranno sostenuti da Dolomiti Edison Energy, società titolare della concessione della centrale idroelettrica

19 luglio - 18:26

Vittorio Feltri, direttore editoriale di Libero, senza freni quest'oggi a La Zanzara su Radio 24. A tener banco e ancora M49-Papillon l'orso Trentino catturato e poi fuggito dal Casteller ad inizio settimana

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato