Contenuto sponsorizzato

Elezioni suppletive, Rosa Rizzi e Lorenzo Leoni saranno i candidati dei 5 stelle per i collegi di Trento e Valsugana

Leoni correrà per conquistare il collegio di Trento mentre Rizzi farà lo stesso nel collegio di Pergine Valsugana

Di gf - 09 aprile 2019 - 21:18

TRENTO. Saranno Rosa Rizzi e Lorenzo Leoni i candidati del M5S alle elezioni suppletive del prossimo 26 maggio.

 

Leoni correrà per conquistare il collegio di Trento (che comprende Valle dell'Adige, Rotaliana, Val di Non, Val di Sole) mentre Rizzi farà lo stesso nel collegio di Pergine Valsugana (che a sua volta contiene Alta Valsugana, Bassa Valsugana, Primiero, Val di Cembra, Val di Fiemme e Val di Fassa).

«Credo nei principi e negli obiettivi del Movimento 5 stelle e per questo mi metto a disposizione in modo da apportare la mia esperienza ventennale come avvocato e poter far crescere il Movimento e anche le mie capacità personali» ha dichiarato Rizzi nel dare la propria disponibilità alla candidatura.

Grillino della 'prima ora' invece Lorenzo Leoni, dottore forestale ed esperto ambientale. «Per me la candidatura è un dovere di cittadino attivo principalmente fondato sullo spirito di servizio” ha dichiarato.

Con l'attribuzione delle candidature a Lorenzo Leoni e Rosa Rizzi si è concluso il lavoro della commissione di valutazione dei candidati, ora i nominativi sono al vaglio del capo politico del MoVimento che procederà con le necessarie verifiche di conformità.

La commissione che ha selezionato i nomi è stata formata sorteggiando 5 nominativi tra quelli proposti dai portavoce del MoVimento eletti nella provincia autonoma di Trento ad ogni livello di governo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 19:10

A lanciarlo il segretario del Partito Autonomista: "Assieme possiamo fare anche massa critica per portare avanti un certo tipo di istanze".  L'appello è rivolto alle forze di centro e autonomiste. Il segretario: "Assistiamo ad un crescendo di malessere tra i moderati nei confronti dei partiti nazionali''

23 settembre - 19:38

La città gardesana è stata scelta perché da anni ospita una comunità molto attiva di raeliani che promettono: “Entro il 2035 gli Elohim giungeranno sulla terra ma solo dopo che la loro ambasciata sarà costruita”

23 settembre - 19:09

Il 19 settembre 2019 il Parlamento approva una mozione che mette sullo stesso piano in nome della memoria condivisa il nazionalsocialismo e il comunismo. Ma la misura, volta a compiacere i governi dell'Est Europa, non comprende la complessità della Storia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato