Contenuto sponsorizzato

Mart-Sgarbi, stop di Fugatti: ''Resta al suo posto. Da valutare sui risultati che porterà e non sulle polemiche''

Arriva la presa di posizione del presidente della Provincia, per rispondere alle polemiche relative alla presidenza del Mart. Il critico d'arte aveva rimesso il mandato nelle mani del governatore. Fugatti: "La nomina del critico d'arte è stata dichiarata corretta anche dal presidente dell’Anac, Raffaele Cantone" 

Di Luca Andreazza - 07 May 2019 - 19:10

TRENTO. "Il professor Sgarbi resta al suo posto", arriva la presa di posizione di Maurizio Fugatti, presidente della Provincia, per rispondere alle polemiche relative alla presidenza del Mart. Il critico d'arte aveva rimesso il mandato nelle mani del governatore dopo il botta e risposta tra le pagine de Il Dolomiti tra i consiglieri provinciali Sara Ferrari (Pd) e Alex Marini (Movimento 5 stelle) e il numero uno del museo roveretano (Qui articolo). 

 

A far saltare il banco poi la relativa bufera politica sulle parole di Sgarbi e la presa di posizione, tra gli altri, di Giorgio Tonini, Luca Zeni e Alessio Manica del Partito democratico e l'interrogazione di Paolo Ghezzi di Futura (Qui articolo).

 

Il critico d'arte si è affidato a due lettere le ragioni delle sue intenzioni a dimettersi dal ruolo di presidente del Mart (Qui articolo). La conferma di Sgarbi arriva direttamente dal vertice di piazza Dante

 

"La nomina del critico d'arte è stata dichiarata corretta anche dal presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, il quale ha infatti deliberato l'insussistenza di ipotesi di violazione della normativa in materia 'a condizione che non vengano attribuite al presidente del Consiglio di amministrazione del Mart specifiche deleghe gestionali', cosa che infatti non è avvenuta", commenta il governatore, che aggiunge: "Se quindi anche il massimo organo nazionale anticorruzione legittima il nostro operato, tutto possiamo dire eccetto che si sia trattato di una ‘pagliacciata’. Il professor Sgarbi ha accettato l’incarico a titolo gratuito e crediamo che il suo operato debba essere valutato sulla base dei risultati che otterrà e non delle polemiche politiche".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 ottobre - 18:02
E' successo sotto la cima del monte Bedolè, sopra l'abitato di Fiera di Primiero: il boscaiolo è rimasto ferito ad un arto inferiore mentre stava [...]
Cronaca
18 ottobre - 15:44
Sono stati analizzati 4.699 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 20 positivi e 0 decessi. Ci sono 18 persone in ospedale, di cui [...]
Cronaca
18 ottobre - 17:28
I colleghi del 32enne originario del Gambia avevano aiutato a spostare la pianta che aveva travolto il giovane, che viveva a Pieve di Cadore ed era [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato