Contenuto sponsorizzato

Circoscrizione Ravina-Romagnano, Mariacamilla Giuliani trascina Insieme e intercetta metà dei voti di lista

La prima forza politica è Insieme, mentre Partito democratico chiude davanti alla Lega, Fratelli d'Italia stacca +TrentoViva e Movimento 5 stelle

Di L.A. - 24 settembre 2020 - 21:11

TRENTO. E' Mariacamilla Giuliani la più votata a Ravina-Romagnano. Le 474 preferenze, circa la metà di quanto ottenuto dalla lista, della presidente uscente permettono a Insieme di diventare la prima forza politica (Qui articolo sulla corsa alle amministrative).

 

Il Partito democratico si attesta a 23,92% davanti alla Lega (17,42%), Fratelli d'Italia raggiunge il 7,75% e stacca +TrentoViva e Movimento 5 stelle.

 

Il consiglio circoscrizionale di Ravina-Romagnano: Alberto Geri, Barbara Giuliani, Mariacamilla Giuliani, Alessandro Mosna e Anna Viganò (Insieme Ravina-Romagnano), quindi Davide Iori, Fabio Lazzeri e Daniele Michelini del Partito democratico. E ancora Daniele Demattè e Bruna Giuliani (Lega) e Francesco Dellagiacoma (Fratelli d'Italia). Questa la composizione del consiglio circoscrizionale, salvo naturalmente passaggi in consiglio comunale (Qui articolo).

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 14:22

Si è verificato un violentissimo tamponamento tra un furgone e un autoarticolato lungo la corsia di marcia. In azione la macchina dei soccorsi, ma le ferite riportate nello schianto si sono rivelate fatali

28 ottobre - 10:49

Il presidente della Lega trentina attacca Governo “politici che fanno schifo” e sindacati “parassiti”. L’unico che si salva è Fugatti “che con coraggio e senso di responsabilità corregge il dogma di Conte dalle braghe onte”. La replica di Grosselli: “Un commento? Non serve. Bastano i dati dell’epidemia e la curva stimata qualora le misure non dovessero risultare efficaci”

28 ottobre - 11:18

L'episodio è avvenuto intorno alle 10 di ieri, martedì 27 ottobre, quando una pattuglia della Polstrada di Bolzano è riuscita a intercettare e prontamente fermare una guida estremamente pericolosa

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato