Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, l'Austria apre gli impianti per Natale ma solo per i residenti. Chiusi gli hotel fino a gennaio

L'annuncio del governo austriaco in una conferenza stampa per presentare le misure prese per le festività natalizie e pianificare l'uscita dal lockdown totale delle ultime settimane

Pubblicato il - 02 dicembre 2020 - 14:34

VIENNA. Gli impianti da sci in Austria aprono il 24 dicembre, ma solo per i residenti mentre alberghi, ristoranti e rifugi restano chiusi fino al prossimo 6 gennaio. Per Natale è stato fissato un tetto massimo di dieci commensali.

 

Questo l'annuncio del governo austriaco in una conferenza stampa per presentare le misure prese pianificare l'uscita dal lockdown totale delle ultime settimane e che scattano dal 7 dicembre, valide per le festività.

 

Il coprifuoco viene confermato dalle 20 alle 6. Da lunedì aprono le scuole dell'obbligo, compreso l'ultimo anno delle superiori, mentre per gli altri casi e l'università si procede con la didattica a distanza.

 

Consentiti gli sport all'aperto, come le discipline sciistiche (la capienza delle cabinovie viene ridotta al 50%), mentre quelli indoor oppure di contatto amatoriali restano fermi fino a gennaio.

 

Riprende anche il commercio: obbligatorio indossare le mascherine e mantenere il distanziamento personale; via libera anche a musei e biblioteche

 

I cinema e i teatri restano chiusi fino al 6 gennaio, sempre annullati i Mercatini di Natale. C'è la quarantena per le persone che rientrano dai Paesi considerati a rischio.

 

Nelle prossime ore sono attese le decisioni definitive a livello italiano per le festività, l'indicazione è quella di chiusura impianti e strette sugli spostamenti (Qui articolo). Anche Germania e Francia sembrano intenzionate a seguire Roma.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 settembre - 06:01
I tagli degli scorsi anni al sistema sanitario sono stati un fallimento con conseguenze drammatiche ed ora questa situazione va a sommarsi alle [...]
Cronaca
19 settembre - 19:38
Trovati 19 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 17 guarigioni. Sono 16 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in [...]
Montagna
19 settembre - 20:25
I dati tra il 19 giugno e il 16 settembre non sono ancora ufficializzati perché si attende la conclusione della stagione, molti rifugi sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato