Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, ordinanza di Fugatti: ''Da lunedì didattica a distanza nelle scuole superiori del Trentino''. Sempre che non arrivi dal governo la deroga al 50%

La Provincia ha pianificato l'entrata in vigore di questa misura da lunedì 9 novembre, ma piazza Dante sarebbe in trattativa con il governo per cercare dimezzare il ricorso della Dad: un massimo del 50% nelle scuole del ciclo secondario. Ancora però non sono previste deroghe

Di L.A. - 05 novembre 2020 - 21:01

TRENTO. Via libera alla didattica a distanza negli istituti superiori. Il presidente Maurizio Fugatti ha firmato l'ordinanza che recepisce l'ultimo Dpcm del governo, quello che divide l'Italia nelle zone gialle, arancioni e rosse (Qui articolo).

 

La Provincia ha pianificato l'entrata in vigore di questa misura da lunedì 9 novembre, ma piazza Dante sarebbe in trattativa con il governo per cercare dimezzare il ricorso della Dad: un massimo del 50% nelle scuole del ciclo secondario (Qui articolo). Ancora però non sono previste deroghe. C'è anche il tentativo dell'amministrazione provinciale di sfruttare in maniera estensiva la deroga prevista per le attività pratiche e di laboratorio.

 

In linea generale la zona gialla prevede dalle 22 il coprifuoco, si può uscire dopo questa ora solo per motivi di lavoro, salute o necessità e torna in uso l'autocertificazione. Chiusi dalle 18 bar e ristoranti, ma è consentito l'asporto fino alle 22 (con consumo a casa) e la consegna a domicilio. Serrata per teatri, cinema e musei, chiusi nel week end i centri commerciali.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
29 novembre - 11:31
Le Camere di Commercio di Trento e Bolzano appoggiano la proposta dell'assessore al turismo che a molti era parsa quasi una boutade in un mondo che [...]
Cronaca
29 novembre - 11:05
L'inchiesta ha preso il via ad inizio anno, in questa nuova fase sono state individuate ulteriori aree adibite a discarica vicino al fiume [...]
Politica
28 novembre - 19:37
Zaia è sicuro, il Veneto viaggia spedito verso l’autonomia: “Entro la fine dell’anno avremo lo strumento per definire costi e fabbisogni [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato