Contenuto sponsorizzato

Savoi di nuovo contro Vettori: “Hai tradito chi ti ha votato”. La replica: “Non prendo ordini da fascisti”

Il presidente della Lega trentina attacca Vettori: “Hai tradito chi ti ha votato, vergognati”. La replica del consigliere altoatesino: “In democrazia io dico ciò che voglio e non mi faccio dare ordini da te e dai tuoi comportamenti fascisti”

Di Tiziano Grottolo - 06 ottobre 2020 - 12:05

BOLZANO. Dopo la sconfitta del candidato sindaco Roberto Zanin a Bolzano, nella coalizione di Destra che lo sosteneva sono volati stracci e anche quale parolone. Sul banco degli imputati è finita la Lega che in Provincia governa con l’Svp (QUI articolo).

 

In questi giorni è stato il consigliere Carlo Vettori, fuoriuscito della Lega in Consiglio provinciale a Bolzano e fondatore a fine 2019 del gruppo Alto Adige Autonomia, a ricordare come l’ex compagno di partito Alessandro Savoi avesse promesso di fare i conti con l’Svp (che al ballottaggio ha appoggiato il Centrosinistra di Caramaschi). “Il tempo dei doppi Giochi è finito cara SVP. La Lega non perdona”, aveva affermato Savoi, con Vettori che puntualmente ha chiesto conto delle affermazioni domandandosi se ci fossero state delle conseguenze.

 

 

La risposta del presidente della Lega trentina non è tardata ad arrivare: Stai zitto, hai tradito chi ti ha votato, vergognati”, ha tuonato Savoi. A stretto giro è arrivata anche la controreplica del consigliere altoatesino: “In democrazia io dico ciò che voglio  e non mi faccio dare ordini da te e dai  tuoi comportamenti fascisti”.

 

Insomma dopo la sconfitta alle comunali la Destra è alla resa dei conti. Vettori e Savoi si erano già scontrati nei giorni scorsi (QUI articolo), ma anche Fratelli d’Italia è sul piede di guerra perché, questa l’accusa mossa dal partito di Giorgia Meloni, la Lega bolzanina avrebbe messo in piedi una campagna elettorale sottotono per non indispettire gli alleati provinciali dell’Svp.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no

21 gennaio - 20:07

Il governo di piazza Dante intanto intende proseguire nell'attuazione della legge. Tonina: "Il ricorso del governo non impedisce agli uffici provinciale di avviare il percorso preparatorio alle gare in attuazione della legge". La Uil critica il metodo: "Altro impasse. Come per la A22 la Giunta Fugatti pare si incaponisca nella difesa degli azionisti privati. Affrontare la questione con serietà per il futuro del Trentino"

22 gennaio - 08:56

I rilievi scientifici dei Ris potrebbero portare già nelle prossime ore a delle risposte. Gli inquirenti si stanno concentrando sugli spostamenti del figlio Benno nella sera del 4 gennaio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato