Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, Draghi: ''Approvate misure restrittive. Sappiamo avranno conseguenze su istruzione, economia e condizione psicologica ma sono necessarie''

Il premier ha accennato al prossimo dpcm durante la visita al centro vaccinale di Fiumicino: ''In campo ci sono già 32 miliardi di euro ma ho intenzione di chiedere al Parlamento un nuovo scostamento di bilancio. Nel dpcm ci sarà il prolungamento della cassa integrazione, un più ampio finanziamento alle misure di contrasto della povertà. Agli autonomi e alle partite Iva riconosciamo contributi in forma più semplice, immediata e senza criteri settoriali''

Di L.P. - 12 March 2021 - 15:46

ROMA. ''Abbiamo approvato misure restrittive adeguate e proporzionate al momento, lo abbiamo fatto con un decreto legge che sarà condiviso con il Parlamento e le nostre scelte sono già state condivise con i territori e con le regioni''. Così il premier Mario Draghi in visita al centro vaccinale di Fiumicino ha introdotto quello che è atteso da tutti gli italiani: il dpcm ormai certo con nuove strette per quasi tutto il Paese.

 

E ormai sembra sempre più certa la zona rossa per dodici territori (comprese le provincie di Trento e Bolzano), l'arancione per le rimanenti e la bianca per la sola Sardegna con lockdown programmato per Pasqua e Pasquetta. Intanto, però, Draghi ha voluto annunciare che ci saranno ristori per tutti. ''Qualche giorno fa ho ringraziato gli italiani per la loro infinita pazienza - ha detto il premier -. Sono consapevole che le misure di oggi avranno conseguenze sull'istruzione, sull'economia e sulle condizioni psicologiche di tutti ma queste misure sono necessarie per evitare un peggioramento che renderebbe necessarie misure ancor più stringenti domani''. 

 

''Per venire incontro alle esigenze delle famiglie garantiremo il diritto al lavoro agile per chi ha figli in didattica a distanza e quarantena - ha proseguito -. Per chi non può accedere allo smart working congedi parentali straordinari o al contributo al baby sitting. Il decreto comprende tutte le altre misure di sostegno all'economia. In campo ci sono già 32 miliardi di euro ma ho intenzione di chiedere al Parlamento un nuovo scostamento di bilancio. Nel dpcm ci sarà il prolungamento della cassa integrazione, un più ampio finanziamento alle misure di contrasto della povertà. Agli autonomi e alle partite Iva riconosciamo contributi in forma più semplice, immediata e senza criteri settoriali''.

 

Draghi è poi entrato nel dettaglio: "A più di un anno dall'inizio dell'emergenza purtroppo c'è una nuova ondata di contagi: nell'ultima settimana più di 150mila infezioni contro le 131mila della settimana precedente, un incremento di ricoverati quasi di 5000 persone, della terapia intensiva di seicento unità. Questi numeri impongono massima cautela per limitare il numero di morti e impedire la saturazione delle strutture sanitarie", ha spiegato. Poi le speranze riposte nella vaccinazione, unica vera arma per superare la situazione terribile nella quale piombavamo un anno fa e che pare ripetersi ancora. Nel pomeriggio è atteso il passaggio in sede governativa e poi si procederà alla pubblicazione del dpcm.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 novembre - 20:26
Trovati 188 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 112 guarigioni. Sono 44 i pazienti in ospedale. Sono 833.300 le dosi di [...]
Politica
27 novembre - 19:46
Le attiviste hanno ricordato anche la recente aggressione avvenuta in centro, e arrivata dopo un evento che serviva per autofinanziare la [...]
Cronaca
27 novembre - 19:29
Il genoma è stato sequenziato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato