Contenuto sponsorizzato

Pd, due iniziative in campo: percorsi di formazione e tour dei consiglieri provinciali nelle valli. "Perché non ci occupiamo solo di beghe interne"

Il segretario Italo Gilmozzi: "Facciamo politica, incontriamo le persone, Questo per il bene del Pd ma soprattutto per il bene di tutta la comunità". Gli incontri di formazione per tre sabati consecutivi, dal'11 febbraio al 18 marzo

Pubblicato il - 09 febbraio 2017 - 13:42

TRENTO. "Questo per dimostrare che il Pd fa anche altro - spiega il segretario Italo Gilmozzi - che non si limita ai confronti interni". Oltre al rebus delle dimissioni da coordinatrice cittadina di Elisabetta Bozzarelli (nemmeno oggi il postino le ha recapitate al segretario), oltre al caos tra i democratici roveretani pronti ad accogliere le dimissioni del suo vertice Roberto Pallanch, il Partito democratico si occupa anche di altro.

 

Non solo beghe interne, anche formazione, anche un tour dei consiglieri provinciali che incontreranno il territorio. Queste sono infatti le iniziative che terranno occupati i dem trentini per le prossime settimane. "E bisognerebbe puntare l'attenzione anche su questo - spiega Gilmozzi alla stampa - perché anche questo è il Pd, un Pd che viene raccontato poco dagli organi di informazione che invece prediligono puntare l'attenzione sulle divisioni e sui confronti interni".

 

Allora spieghiamole queste iniziative. A presentare la prima, i percorsi di formazione, il responsabile della segreteria su questo tema Andrea La Malfa: "Si articoleranno su tre sabati, dall'11 febbrario al 4 marzo e si svolgeranno presso la sede della circoscrizione San Giuseppe-Santa Chiara. Amministrare oggi, La comunicazione politica, Contro le disuguaglianze. Questi i titoli delle tre giornate di approfondimento.

 

I lavori di ogni appuntamento saranno suddivisi in due blocchi - spiega La Malfa - nel primo un docente introdurrà il tema, poi nel secondo un esponente del Pd lo affronterà politicamente". E interverranno nomi di spicco nazionale: "il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, la deputata e responsabile della comunicazione dem Alessia Rotta, la capogruppo della Commissione affari sociali della Camera di deputati Donata Lenzi".

 

Si occuperanno invece dell'introduzione e dell'inquadramento della questione proposta per ogni sabato Anna Simonati, docente a Giurisprudenza all'Università di Trento, Michele Tesolin, Social media Marketing manager, Antonio Schizzierotto, direttore di Fbk-Irvapp.

 

Le tre sessioni si svolgeranno dalle 9 alle 13, "aperte a tutti, anche per avvicinare nuove persone al dibattito politico". Le iscrizioni dovranno essere comunicate alla sede provinciale del partito, "ma siamo già oltre 70". Numeri importanti "anche a testimonianza della grande volontà di partecipazione in questi periodi di disaffezione dalla vita politica e di partito".

 

L'altra iniziativa, "I consiglieri provinciali Pd incontrano la comunità trentina", è presentata da Alessio Manica, capogruppo in Consiglio provinciale. Ma prima Gilmozzi precisa che "i consiglieri andavano in giro anche prima, intendiamoci. Ora abbiamo soltanto organizzato in maniera organica questa loro attività". E il segretario provinciale assicura che "c'è grande fermento nei territori per l'arrivo nelle valli dei loro rappresentanti in Consiglio provinciale".

 

"Questa iniziativa - riconosce Manica - avviene su sollecitazione del segretario Gilmozzi, e siamo molto contenti di condividerla. Perchè se è vero che la politica si fa a Trento, della politica sono interessati tutti gli abitanti del Trentino. Per questo è giusto aprire questa sorta di sportello a cui tutti possono rivolgersi".

 

Si tratterà di un momento in cui i consiglieri potranno mettere a conoscenza anche le periferie di quanto sta succedendo all'interno dei palazzi della politica, "ma anche l'occasione per fare segnalazioni, per mettere a conoscenza noi di cosa stia succedendo nelle valli", spiega il capogruppo.

 

Chiude il segretario: "Questa sede è spesso piena di iscritti, di giovani. E questo è importante". E ripete il concetto: "Non ci occupiamo solo di questioni interne, facciamo politica, incontriamo le persone, Questo per il bene del Pd ma soprattutto per il bene di tutta la comunità".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 15:44

Oltre ai dettagli, riferiti dallo stesso medico veterinario ai militari del Cites, su come M49 abbia più volte tentato di scagliarsi contro la recinzione, M57 ripeta dei movimenti ritmati, Dj3 non si nutra per paura degli altri due esemplari, ecco cosa hanno riportato i carabinieri nella loro relazione: ''Si è ritenuto necessario ricorrere alla somministrazione quotidiana di integratore a base di acido gamma amminobutirrico, con effetto inibitorio del sistema nervoso centrale, per prevenire e controllare lo stato di stress di M49 (..) e M57''

01 ottobre - 17:03

Questa mattina la prima conferenza stampa di presentazione della nuova giunta comunale. Coesione, trasversalità, ascolto e concretezza: questi i valori che accompagneranno l’amministrazione per i prossimi 5 anni. Sul tema Covid, Ianeselli: “Santa Maria Maddalena inaccettabile. Pronti ad intervenire se necessario”

01 ottobre - 16:34

Dopo l'individuazione di un focolaio nel settore delle carni a Chiusa e i tanti casi trovati nelle scuole (con successive chiusure e quarantene di studenti e personale), l'Alto Adige registra un nuovo focolaio in un'azienda di lavorazione dell'alluminio a Bressanone. 25 i contagiati. L'azienda: "Contagi avvenuti in ambienti privati e nel carpooling"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato