Ecco il programma e la mappa geolocalizzata dei luoghi del Trento Film Festival 2019

Il Paese ospite è il Marocco. Un cartellone che si preannuncia già ricchissimo tra film, prime assolute e appuntamento in programma dal 27 aprile al 5 maggio

Contenuto sponsorizzato
Di Luca Andreazza - 26 aprile 2018 - 08:00

TRENTOIl Trento Film Festival è pronto, scintillante e in forma, ma soprattutto riparte dopo l'edizione dei record dell'anno scorso. E la kermesse numero 67 promette già bene dopo la presentazione nella cornice di Milano alla sede del Cai. Un cartellone che si preannuncia già ricchissimo tra film, prime assolute e appuntamento in programma dal 27 aprile al 5 maggio (Qui programma completo tra filmeventi e mostre).

 

In attesa dei numeri e delle file per scoprire video, opere cinematografiche, incontri alpinistici, premi letterari e tanto altro il primo record è quello relativo ai film iscritti, oltre 700, 710 per la precisione. 'Solo' 144 quelli selezionati comprese le pellicole per le scuole e le famiglie, mentre sono 19 in concorso. Un altro ingrediente sono i 150 appuntamenti tra serate, eventi, incontri, mostre e convegni.

 

Dopo l'Islanda e il Giappone il Paese ospite della Sezione 'Destinazione…' è il Marocco. Si guarda per la prima volta all’Africa. Nell’immaginario collettivo, il Marocco non è immediatamente associato alla montagna, ma tra l’oceano e il deserto si ergono le catene del Rif a nord e soprattutto dell’Atlante a sud, un sistema montuoso che si estende per 2.500 km e il cui nome berbero (Adrar n Dern, “il Monte dei Monti”) spiega bene quale considerazione abbia nelle culture locali.

 

Ben tre cime dell’Atlante superano i 4.000 metri: la più alta, il Jbel Toubkal (“la vetta da cui si vede tutto”) con i suoi 4.167 metri è la montagna più alta di tutto il Nord Africa, e ogni anno attira alpinisti e turisti da tutto il mondo. Sull’Atlante inoltre in inverno sono attivi diversi comprensori sciistici: Ifrane, con le sue case col tetto spiovente, è soprannominata “la piccola Svizzera”.

 

“Destinazione… Marocco” è realizzata in collaborazione con l’Ambasciata in Italia del Regno del Marocco e con il contributo della Fondazione Caritro.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 04:01

Mentre dal 15 al 25 novembre i positivi comunicati da Fugatti e Segnana ai trentini sono passati da 3.099 a 2.461 quelli veri a Trento città sono passati da 2.240 a 2.500 e mentre il livello di contagio pare stabile i dati comunicati dalla Pat fanno salire enormemente il gap con tutti gli altri territori nel rapporto tra positivi e ricoveri, decessi e terapie intensive (dati, questi, che non si possono interpretare) e anche l'ex rettore Bassi conferma: ''Con impegno e costanza degni di miglior causa, il Trentino è riuscito a emergere nel panorama nazionale come una anomalia sempre più evidente''

26 novembre - 19:39

Sono pronti per essere abitati i 4 alloggi Itea destinati alle famiglie assegnatarie che hanno deciso di costruire il proprio futuro nello scenario di Luserna, grazie al progetto “Coliving collaborare condividere abitare”. Il sindaco Gianni Nicolussi Zaiga: “Le famiglie si sono innamorate dell’Altopiano Cimbro durante le loro vacanze. Ci auguriamo possano essere presto i nuovi volti della Croce rossa o dei Vigili del fuoco volontari del paese”

27 novembre - 09:30

Due donne sono state estratte dal proprio veicolo, finito in un fossato dopo uno scontro con un'altra auto. L'incidente è avvenuto attorno alle 18.30 di giovedì 26 novembre nella località di Veronella, poco sotto Verona. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno dovuto utilizzare le pinze idrauliche per liberarle

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato