Contenuto sponsorizzato

Ulteriore deroga per i bambini non vaccinati: potranno partecipare anche ai servizi estivi

Su proposta di Rossi la giunta ha dilatato ancora i tempi fino al 31 agosto. Il Presidente: "A settembre cosa accadrà? Vedremo le intenzioni del nuovo governo. Noi applicheremo la legge"

Pubblicato il - 25 May 2018 - 19:38

TRENTO. Potranno anche frequentare i servizi educativi e scolastici estivi. Alla fine i genitori che non hanno fatto vaccinare i loro figli hanno avuto ragione fino ad oggi, l'avranno fino a settembre e "vedremo cosa farà il nuovo governo per il prossimo anno scolastico". Questo il presidente Rossi dopo che la giunta, su sua proposta, ha deciso di prolungare i tempi di ''sospensione'' dei divieti di frequenza di corsi e servizi educativi per bambini non vaccinati di età compresa tra 0 e 6 anni. La questione è ormai nota.

 

La legge Lorenzin in tema vaccini aveva posto delle specifiche clausole per poter accettare nelle aule delle scuole e degli asili i bambini: che fossero coperti con i vaccini previsti o che i loro genitori avessero prenotato gli incontri con l'Azienda sanitaria per essere informati sulla loro necessità e per poi far vaccinare i loro bimbi. Molti genitori, invece, o non si sono presentati agli incontri o hanno dilatato i tempi riuscendo, in questo modo, a concludere l'anno senza adempiere agli obblighi di legge.

 

Qualche sanzione sarebbe già partita negli scorsi giorni ma molti incontri con l'Apss devono ancora essere conclusi e allora ecco la mossa della giunta che ha deciso di allungare ancora i tempi, fino a settembre (il 31 agosto) per permettere ai bambini non vaccinati di frequentare corsi estivi e servizi educativi. Questo "al fine di garantire uniformità di trattamento e continuità con gli adempimenti finora svolti", ha spiegato sempre Rossi. E poi? "E poi da settembre vedremo cosa deciderà il nuovo governo - conclude il presidente della Provincia - non ho la sfera di cristallo e non posso sapere se la norma verrà confermata o meno. Noi, ovviamente, applicheremo la legge". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 March - 12:30

Numeri in leggero calo in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore si registrano 230 nuovi positivi e 4 decessi. Preoccupa intanto la variante sudafricana, con l'individuazione di 15 casi nella serata di giovedì 4 marzo

05 March - 12:51

Dai 2.626 metri del rifugio Pian dei Fiacconi sulla Marmolada, ai 1.792 del rifugio Caldenave, nel Lagorai. E’ questo ciò che aspetta Guido Trevisan, gestore per oltre 20 anni del Pian dei Fiacconi, tristemente distrutto lo scorso 14 dicembre dopo essere stato travolto da una valanga

05 March - 09:34

L’uscita è prevista per il prossimo 26 maggio, sulla piattaforma Netflix. Essendo Baggio originario di Vicenza la decisione di girare il film in Trentino aveva creato molta discussione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato