Contenuto sponsorizzato

Dalle emergenze meteo alle chiusure strade, dalla sicurezza agli eventi. Tutte le info con la chatbot ''Stanza del Sindaco''

E' il nuovo servizio creato dal comune di Aldeno per i suoi cittadini. Un sistema di messaggistica immediato e senza barriere che permette agli utenti di essere aggiornati su tutto

Di L.P. - 15 aprile 2019 - 17:54

TRENTO. Si chiama ''la stanza del sindaco'' e serve a creare un canale diretto di comunicazione tra i cittadini e l'amministrazione di Aldeno. Uno strumento moderno e rapidissimo che permetterà agli utenti di ricevere sul proprio smartphone comunicazioni delle più varie dalle allerte meteo alle chiusure strade, dalle emergenze sanitarie ai problemi legati a interruzioni di utenze. E poi questioni che riguardano la protezione civile, la sicurezza e il decoro urbano, eventi e promemoria da non scordarsi. 

 

Le comunicazioni vengono veicolate attraverso un chatbot fruibile attraverso le applicazioni di messaggistica Telegram Facebook MessengerTelegram consiste in una piattaforma in molti aspetti simile a WhatsApp, mentre Messenger è la piattaforma di messaggistica del famoso social network. ''Coloro che hanno già installata sul proprio smartphone una delle due app possono immediatamente fruire del servizio - si legge sul sito ufficiale del comune di Aldeno -. Diversamente, è sufficiente che provvedano a scaricare la preferita attraverso il proprio app store (AppleStore, GooglePlay, WindowsStore)''. E poi, usando i QR Code dell'app di riferimento il servizio, degli specifici link o cercando nelle chat suddette la parola ''Stanza del Sindaco Aldeno'', si attiverà.

 

Il meccanismo è rapido e immediato e permetterà ad ogni cittadino di essere, praticamente, nella ''stanza del sindaco'' e sapere tutto quel che c'è da sapere sulle tematiche più importanti, praticamente in tempo reale. E, dall'altro lato, garantirà al primo cittadino di raggiungere la sua comunità con un click. Le notizie sono suddivise in categorie e il cittadino ha la possibilità di scegliere autonomamente quali ricevere evitando, se lo ritiene, un sovraccarico di informazioni, per lui di poco interesse.

 

A quel punto, quando ci sarà una notizia che riguarda l'argomento scelto l'utente riceverà la notifica push sul proprio smartphone. In qualsiasi momento, poi, potrà decidere di modificare l’iscrizione e cambiare le categorie. 

 

Ecco cosa è possibile usare per attivare la chatbot:

  • attraverso i QR Code dell’app di riferimento;

                    

 

  • ricercando all’interno di Telegram e Messenger il chatbot “Stanza del Sindaco Aldeno”.

Un bellissimo esempio da seguire anche per altri sindaci di altre comunità.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 19:42

Se le opposizioni politiche sono subito intervenute per manifestare un grande sconcerto per il taglio da 5 milioni di euro, le associazioni sono uscite frastornate nel leggere il provvedimento. "Non vogliamo fare polemica - dice Anzi - ma la richiesta è quella di confrontarsi con l'assessore e il servizio perché la delibera lascia ancora molti aspetti da chiarire

25 aprile - 13:32

Oggi è il 25 aprile e Salvini si è dimostrato ancora una volta ambiguo rispetto a questa ricorrenza dando, in questo modo un segnale al suo popolo e alla sua classe dirigente che continua a ritenerlo infallibile nonostante le continue retromarce (dal numero di immigrati clandestini all'aumento delle accise). Addirittura consigliere provinciali si fanno le foto con a fianco la sua immagine come fosse una guida spirituale

25 aprile - 16:38

Non va più bene nemmeno che le oche facciano i loro bisogni nel loro habitat naturale, su dei prati in riva al lago: Oss Emer ha già emesso un'ordinanza per farle rimuovere e portare in una fattoria vicina. Wwf, Lipu, Pan - Eppaa e Legambiente: ''Pronte a ricorrere in sede giuridica. Quelle oche selvatiche sono nate in natura e si recano su quei prati essenzialmente in inverno quindi non creano problemi al turismo'' 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato