Contenuto sponsorizzato

Dopo 16 anni chiude a Trento ''N.9 Accessories'', colpito dal lockdown. Loredana: "Difficile ripartire, pochi clienti e costi troppo alti''

Dopo 16 anni chiude il negozio N. 9 Accessories di Piazza Battisti. La titolare, Loredana: "Negli scorsi mesi ho continuato a pagare l'affitto intero, nonostante avessi chiesto di abbassarlo dato che l'attività era ferma. Negli ultimi anni abbiamo iniziato a fare sempre più fatica, il lockdown poi ha complicato ancora di più la situazione"

Di A.V. - 19 giugno 2020 - 17:19

TRENTO. Per il negozio "N. 9 Accessories" di Trento la prossima sarà l'ultima settimana di lavoro. Dopo sedici anni di attività, lo storico negozio di Galleria dei Partigiani, proprio all'ingresso di Piazza Battisti, abbasserà per sempre le serrande.

 

"Ho aperto questo negozio - ricorda con un po' di emozione Loredana, la titolare - nel 2004. Avevo avuto altre esperienze qui in città, poi è arrivata questa avventura e ora, che devo lasciarla, un po' mi piange il cuore".

 

La decisione di chiudere era in prospettiva, fra qualche anno però (Loredana ci racconta, sorridendo sotto la mascherina, che le manca ancora un po' per la pensione), ma il lockdown e le difficoltà della ripartenza sono arrivati, inesorabili, a complicare le cose. 

 

 

"Quando è stato decretato il lockdown, a inizio marzo - racconta la titolare - era da poco arrivata la collezione primaverile. Fortunatamente, dopo le prime settimane in cui non si capiva quanto sarebbe effettivamente durata la quarantena, sono riuscita a bloccare gli ordini, ma non i pagamenti dell'affitto".

 

"Con luglio basta, chiudo. Negli scorsi mesi ho continuato a pagare l'affitto intero, nonostante avessi chiesto di abbassarlo dato che l'attività era ferma. Pago un affitto piuttosto alto e la ripartenza è stata tutt'altro che facile. Ci sono poche persone, devo far entrare una persona alla volta, e poi mascherine, gel e l'igienizzazione dei vestiti. Inizia a diventare difficile sostenere i costi, così. Negli ultimi anni abbiamo iniziato a fare sempre più fatica, il lockdown poi ha complicato ancora di più la situazione".

 

La situazione, ci spiega Loredana, è difficile per tutti i commercianti. "Stanno facendo tutti fatica. I piccoli negozi, tra l'altro, negli ultimi anni hanno dovuto incassare anche il colpo dell'apertura delle grandi catene in centro storico che stanno soffocando il piccolo commercio".

 

 

Tante le manifestazioni di affetto e vicinanza alla titolare. "Le clienti - conclude Loredana - sono molto dispiaciute, sono affezionate al negozio. Sono stati anni molto belli, anni in cui ho visto cambiare Trento, spesso in peggio, ora chiudo. Mi dedicherò alle mie passioni. Ho cercato qualcuno che subentrasse ma, ahimè, non ho trovato nessuno che volesse prendere in mano il negozio, data anche la difficile situazione. Mi auguro che cambi presto per chi deve rimanere".

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 19:51

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati altri 20 positivi, 8 sono le persone sintomatiche e c'è anche un minorenne. Sono 11 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 2 cittadini si trovano in alta intensità

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

28 settembre - 19:06

Tanta paura questa mattina a Treviso per un 20enne caduto nel Sile. Il giovane, però, per fortuna, era sano e salvo. E' stato ritrovato a Bassano del Grappa 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato