Contenuto sponsorizzato

Lutto cittadino nelle comunità dell'Alto Garda e Ledro per ricordare le vittime del Covid: bandiere a mezz'asta e momenti di raccoglimento

L'Alto Garda (Arco, soprattutto) e Ledro sono stati particolarmente colpiti dalla pandemia. Per oggi, venerdì 19 giugno, è stato proclamato dai sindaci il lutto cittadino "in memoria delle vittime da Covid-19 e di tutti i defunti che in questo periodo non hanno potuto avere un degno saluto da parte della comunità". Diverse anche le cerimonie organizzate (nel rispetto delle norme anti Covid) e la "Renga", a Riva del Garda, suonerà a lutto

Di Arianna Viesi - 19 giugno 2020 - 11:02

ALTO GARDA. Oggi, venerdì 19 giugno, le comunità dell'Alto Garda e Ledro hanno proclamato il lutto cittadino per onorare tutti coloro che se ne sono andati a causa del Covid 19. L'Alto Garda (Arco, soprattutto) e Ledro hanno pagato un tributo altissimo in termini di vittime e, così, oggi, tutti i cittadini si uniranno in un simbolico abbraccio per salutare chi non c'è più.

 

"Abbiamo proclamato per oggi - scrive in un post Facebook il sindaco di Nago-Torbole, Gianni Morandi - il lutto cittadino in memoria delle vittime da Covid-19 e di tutti i defunti che in questo periodo non hanno potuto avere un degno saluto da parte della comunità".

 

Non solo un ricordo e un pensiero per le vittime della pandemia, quindi, ma anche un ricordo per tutti coloro che non hanno potuto ricevere l'ultimo saluto dalle proprie comunità. Le dure settimane del lockdown hanno, infatti, aggiunto dolore ad altro dolore. Le cerimonie civili e religiose, compresi i funerali, sono state di fatto sospese: solo i familiari più stretti per l'ultimo saluto, e null'altro (QUI per approfondire). 

 

Le comunità dell'Alto Garda e di Ledro hanno quindi deciso di rendere omaggio a tutti i defunti dedicando loro questa giornata. 

 

"Sarà un momento collettivo di ricordo - continua Morandi - condiviso con tutte le Amministrazioni dell'Alto Garda".

 

Anche il sindaco di Arco, Alessandro Betta, con un'ordinanza, ha proclamato il lutto cittadino. La sua comunità è stata una delle più colpite dall'epidemia (con 31 morti - QUI ARTICOLO). Il sindaco, si legge, si appella ai "sentimenti della popolazione arcense" che desidera onorare "la scomparsa dei concittadini avvenuta in seguito al diffondersi del contagio, suscitando immenso dolore nelle famiglie e profonda commozione nella cittadinanza, che non ha nemmeno potuto partecipare al lutto dei famigliari  attraverso il rito del funerale".

 

Le amministrazioni hanno così voluto dimostrare la propria vicinanza alle "famiglie colpite da una così drammatica perdita" dichiarando, all'unanimità, il lutto cittadino, un modo per "manifestare tangibilmente il proprio dolore e quello dell'intera comunità".

 

Bandiere a mezz'asta in tutte le sedi comunali, quindi, e sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche. "I cittadini - conclude il testo dell'ordinanza del sindaco Betta - e le organizzazioni sociali" sono invitati "ad esprimere in forma autonoma la loro partecipazione al lutto cittadino durante la giornata in segno di raccoglimento e rispetto".

 

Così anche il sindaco di Riva del Garda, Adalberto Mosaner: "Venerdì 19 giugno Giornata di Lutto Cittadino per esprimere la vicinanza dell'intera comunità cittadina alle famiglie colpite dalla perdita dei loro cari". Con ordinanza pubblicata anche il sindaco di Ledro, Renato Girardi, ha proclamato  il lutto cittadino in memoria delle vittime da Covid-19.

 

Per la giornata sono state organizzate anche delle piccole cerimonie, in segno di vicinanza alle famiglie che hanno perso i propri cari e di ricordo per chi non c'è più.

 

Alle ore 18.00, presso il Colle di S.Stefano a Ledro, si terrà una cerimonia a ricordo di chi ha perso la vita a causa della pandemia, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose. Alla stessa ora, nella chiesa di Santa Maria al Lago a Torbole, si terrà una cerimonia nel rispetto di tutte le disposizioni in vigore in materia di emergenza sanitaria. "I cittadini - scrive il sindaco Morandi - sono invitati ad esprimere, in forma autonoma, la loro partecipazione al lutto cittadino".

 

Alle 20.30, invece, a Riva del Garda al cimitero di Grez sarà celebrata una messa, prima della quale suonerà a lutto la "Renga", la campana della torre civica Apponale. Anche al cimitero di Varone si terrà una celebrazione, con inizio alle ore 20.

 


 


 


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 giugno - 18:46
Fra i quattro nuovi casi due riguardano persone comprese nella fascia fra i 60 ed i 69 anni. Il rapporto contagi tamponi si attesta allo 0,26%
Politica
24 giugno - 19:27
Per discutere del tema dei grandi carnivori Fugatti si è recato a Roma, al Ministero dell’Interno. L’Oipa: “Senz’altro anche la ministra [...]
Cronaca
24 giugno - 16:15
Il match di ieri sera tra Germania e Ungheria è finito in pareggio sul 2 a 2: per festeggiare il suo goal Goretzka ha esultato facendo il gesto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato