Contenuto sponsorizzato

Verso Gara-3, tegola Aquila Basket, Gomes squalificato per due turni. Trainotti: ''Saremo comunque pronti''

Basket. La serie ritorna a Trento sull'1-1, un doppio impegno casalingo per la Dolomiti Energia a caccia delle semifinali scudetto. Squalificata l'ala portoghese, Trainotti: "Abituati a accettare e rispettare qualsiasi decisione"

Pubblicato il - 16 maggio 2018 - 18:02

TRENTO. Una serie non banale quella tra Avellino e Trento e ricca di colpi di scena. Dopo la prima vittoria bianconera in quattro anni di serie A al PalaDelMauro (Qui articolo) e la seconda sfida a porte chiuse (Qui articolo) vinta dagli irpini (Qui articolo), si entra nel vivo della contesa e fervono i preparativi per Gara-3 alla Blm Group Arena per il terzo atto di questa sfida playoff.
 

Un doppio impegno casalingo per la Dolomiti Energia, che deve però fare a meno di Beto Gomes: l'ala portoghese ha rimediato una squalifica di due turni dopo l'espulsione nel quarto periodo di Gara-2.

 

"Siamo abituati a accettare e rispettare qualsiasi decisione. Chi ha preso le decisioni - spiega Salvatore Trainotti, general manager della Dolomiti Energia - ha il diritto di prenderle, funziona così. Non sta a noi giudicare l’operato. Dispiace sia successo a Gomes, il quale solitamente non è coinvolto in queste situazioni: è conosciuto anche a livello internazionale come giocatore serio e corretto".

 

"È una situazione - aggiunge Trainotti - ovviamente che ci condiziona molto però tutte le vere squadre sanno trovare risorse alternative: noi ci sentiamo una squadra vera e domani saremo pronti come sempre".

 

Domani sera si riparte dalla situazione di 1-1 dopo i primi due incontri di Avellino, che garantiscono all'Aquila Basket il vantaggio del fattore campo. La serie rimane in Trentino anche per Gara 4 in programma per sabato 19 maggio (Qui info e biglietti). 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato