Contenuto sponsorizzato

Buona la prima e Loris Bodo vince subito. Colpo del San Giorgio contro la capolista

Calcio. Dopo un mese il Trento ritorna a vincere. Al Briamasco finisce 3-2 contro il Cjarlins Muzane. Pareggia la Virtus Bolzano, perde il Levico in quel di Arzignano

Di Luca Andreazza - 20 gennaio 2019 - 16:40

TRENTO. E' subito vittoria per Loris Bodo. Al Briamasco il Trento si impone per 3-2 nella sfida contro il Cjarlins Muzane. Una boccata d'ossigeno in classifica per la società di via Sanseverino e si vedono anche incoraggianti segnali di vita per cercare una salvezza difficile, ma possibile. Il colpo però della ventesima giornata di serie D è quello del San Giorgio che ferma e batte la capolista Adriese. 

 

Reduce da tre sconfitte consecutive e un punto in quattro gare, dopo la rivoluzione in settimana (via il tecnico Luciano De Paola e il direttore sportivo Erminio Gizzarelli - Qui articolo), la cura Bodo (Qui articolo) porta una vittoria, la terza in questa stagione. Succede tutto nel secondo tempo: i friulani spezzano l'equilibrio al minuto numero 50, un lampo di Mehdi Kabine e il fantasista batte Barosi per il vantaggio.

 

Il Trento però dimentica le ultime prestazioni incolori e tira fuori un po' di cuore. La reazione è veemente e la truppa del neo tecnico ribalta il punteggio nel giro di sei minuti. E' la testa di Aniello Panariello a impattare la gara, quindi Fabio Cristofoli manda avanti i gialloblù.

 

Le emozioni però non sono finite e il Cjarlins Muzane pesca il pareggio: Ziga Smrtnik va via di forza e ristabilisce l'equilibrio. La gara sembra destinata al pareggio, ma Cristofoli trova il colpo del ko. Scocca il novantesimo e l'attaccante del Trento firma il 3-2 e dopo quattro minuti di recupero, il Briamasco può festeggiare il ritorno alla vittoria.  

 

Troppo forte l'Arzignano per il Levico. Finisce 2-0, decide la sfida la doppietta di Niccolò Valenti. Pareggia la Virtus Bolzano, Arnaldo Kaptina riprende Edoardo Di Gennaio per l'1-1 finale contro il Cartigliano.

 

Grande successo per il San Giorgio che supera la capolista del girone. Basta la rete dopo 7 minuti di Giovanni Boggian e tanta resistenza ai rossoneri. In Alto Adige finisce 1-0 e l'Adriese scopre la terza sconfitta stagionale. 

 

CLASSIFICA: Adriese 39, Campodarsego 36, Arzignano 36, Feltre 34, Delta Porto Tolle 32, Chions 30, Este 29, Montebelluna 28, VIRTUS BOLZANO 28, Cjarlins Muzane 25, Cartigliano 25, Sandonà, Belluno 22, SAN GIORGIO 22, LEVICO 20, TRENTO 16, Clodiense Chioggia 16, Tamai 13

 

Trento-Cjarlins Muzane 3-2

Arzignano-Levico 2-0

Montebelluna-Feltre 1-1

Campodarsego-Este 2-0

Cartigliano-Virtus Bolzano 1-1

Clodiense Chioggia-Sandonà 2-1

Tamai-Chions 0-2

Belluno-Delta Porto Tolle 0-2

San Giorgio-Adriese 1-0

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
29 novembre - 19:22

L'allerta è scattata alle 16.30 di oggi lungo la strada statale 237 all'altezza del centro abitato di Ponte Arche. In azione la macchina dei soccorsi tra ambulanze, elicottero, vigili del fuoco di Lomaso e polizia delle Giudicarie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato