Contenuto sponsorizzato

Aveva insultato l'attaccante del Trento nei minuti finali della partita, allenatore squalificato per 4 mesi: ''E' discriminazione razziale''

L'allenatore del San Giorgio Sedico squalificato per 4 mesi per "avere rivolto all'indirizzo di un calciatore avversario espressione offensiva implicante discriminazioni per motivi di nazionalità". L'episodio è avvenuto durante il match di serie D al Briamasco di mercoledì 16 dicembre

La rete di Aliù al San Giorgio Sedico (foto di Carmelo Ossanna)
Pubblicato il - 26 dicembre 2020 - 12:59

TRENTO. Maxi squalifica per il tecnico del San Giorgio Sedico: Luca Tiozzo è stato sospeso per 4 mesi per aver insultato il calciatore del Trento, Grasjan Aliù, nel corso del match al Briamasco di mercoledì 16 dicembre valido per il campionato di serie D (Qui articolo).

 

E' stato squalificato per insulti razziali: l'allenatore era stato espulso nei minuti di recupero per "avere rivolto - si legge nella motivazione - all'indirizzo di un calciatore avversario espressione offensiva implicante discriminazioni per motivi di nazionalità". 

 

In quelle stesse ore il sodalizio di via San Severino aveva pubblicato un post di solidarietà nei confronti del proprio attaccante, mentre la società bellunese si era scusata con i gialloblù ma aveva comunque cercato di giustificare quanto accaduto.

"La società - c'è scritto nel comunicato del San Giorgio Sedico - tutta esprime le proprie scuse al giocatore del TrentoGrasjan Aliù. Nel ribadire il proprio convinto impegno passato, presente e futuro contro ogni forma di offesa, dentro e fuori dal campo, la Società stessa disapprova il comportamento tenuto dall'allenatore, ma ritiene, tuttavia, che l'accaduto vada contestualizzato come reazione a caldo a un episodio di campo, e come tale vada giudicato. Si auspica, pertanto, che non vi siano strumentalizzazioni della condotta dell'allenatore Luca Tiozzo, il quale non aveva alcun intento discriminatorio, ne tanto meno per motivi di nazionalità".

 

L'attaccante in forza al Trento è stato inoltre allenato la scorsa stagione all'Adriese proprio da Tiozzo, squalificato ora fino al prossimo 17 aprile.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 gennaio - 19:33

Sono 256 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 3 decessi. Sono 13 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

25 gennaio - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

25 gennaio - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato