Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, gli Europei di calcio rinviati al prossimo anno

Si attende il comunicato ufficiale dell'Uefa ma intanto, dopo la riunione di questa mattina dove ci sarebbe stato l'ok di 55 federazioni, la federazione norvegese ha fatto un Tweet anticipando tutti

Pubblicato il - 17 marzo 2020 - 14:57

ROMA. Saltano anche gli Europei di calcio. La comunicazione ufficiale dell'Uefa ancora non c'è stata ma ad anticipare tutti è stata la Federcalcio norvegese che su Twitter ha comunicato che la notizia è arrivata dall'Uefa: “La UEFA ha deciso di rinviare al 2021 l’Europeo. Si giocherà dall′11 giugno all′11 luglio”, si legge nel Teewt.

 

In questo modo, si permetterebbe di allungare la conclusione dei campionati nazionali di questa stagione che in tutta Europa stanno slittando e stanno avendo grossi ritardi (come anche le coppe europee). Si attende la comunicazione ufficiale che avverrà alla fine della riunione dei membri dell'Uefa.

 

La proposta di spostare all'anno vuoto (quello senza mondiali, olimpiadi o altre grandi manifestazioni) avrebbe incontrato già l’accordo delle 55 federazioni collegate in videoconferenza nella riunione svoltasi questa mattina. L’idea della Uefa è di usare il periodo previsto per l’Europeo di quest’anno — 12 giugno/12 luglio — per completare le manifestazioni europee di club.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 18:12
I tamponi analizzati sono stati 675 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,15%, il dato più basso da inizio epidemia. Un positivo nelle ultime 24 ore. Il Trentino si porta complessivamente a 5.400 casi e 462 decessi da inizio emergenza coronavirus
25 maggio - 16:21

L'assessora Segnana è intervenuta per scaricare la responsabilità sull'Ordine dei medici. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Se esecutivo e dirigenti provinciali hanno sempre bisogno di qualcuno che dica cosa fare, per quale motivo vengono pagati dai trentini? Chieda scusa e ringrazi Ioppi invece di accusarlo". L'Upt: "Accuse di Segnana inaccettabili e vili. Bullismo istituzionale, arroganza e impreparazione"

25 maggio - 17:33

Per la senatrice trentina di Italia Viva "Una generalizzazione inaccettabile" quella di Roberto Saviano. L'esponente di Fratelli d'Italia attacca anche il Governo. Le parole dello scrittore durante la trasmissione “Che tempo che fa” condotta da Fabio Fazio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato