Contenuto sponsorizzato

Al via i playoff di Superlega: mercoledì sera (ore 20.30) l'Itas Trentino ospita alla 'Blm Group Arena' Piacenza per gara 1 dei quarti

Contro la squadra di Lollo Bernardi e dell'ex schiacciatore gialloblù Aaron Russell, Giannelli e compagni proveranno a portarsi avanti nella serie. Gara 2 domenica prossima a Piacenza. Chi passa in semifinale (serie al meglio delle tre) troverà la vincente del confronto tra Civitanova e Modena

Lucarelli in attacco contro il muro di Piacenza nella gara di ritorno di regular season (foto Marco Trabalza)
Di Daniele Loss - 09 marzo 2021 - 19:47

TRENTO. Da adesso è vietato sbagliare. Dopo aver ottenuto il lasciapassare per le semifinali di Cev Champione League, per l'Itas Trentino è tempo di tuffarsi nei playoff di SuperLega. Mercoledì sera, alle ore 20.30, la compagine di Angelo Lorenzetti riceverà alla "Blm Group Arena" di via Fersina la Gas Sales Bluenergy Piacenza di Lollo Bernardi, nella prima gara della serie a tre valevole per i quarti di finale della Poule Scudetto.

 

Dopo aver dedicato l'ultimo mese interamente alla Champions, la compagine gialloblù ha come obiettivo quello di raggiungere le semifinali anche dei Playoff Scudetto, forte di un ruolino di marcia che recita ventidue vittorie nelle ultime ventiquattro gare disputate. E due di questi successi riguardano proprio le sfide contro Piacenza, superata per 3 a 0 in entrambe le gare di regular season.

 

"Le due sfide passate - queste le parole del tecnico gialloblù Angelo Lorenzetti alla viglia del match - non sono indicative, perché in quelle circostanze non abbiamo mai affrontato la "vera" Piacenza. La squadra emiliana vive sul talento del suo regista e degli schiacciatori e vale più del sesto posto finale raggiunto. Sarà un confronto molto intenso e dovremo impegnarci a fondo per superare il turno, ma è normale sia così perché la Superlega è un torneo d'altissimo livello. Nei playoff non bisogna guardare mai oltre la prossima partita e, dunque, confrontiamoci esclusivamente su gara 1, che andrà giocata al massimo. E, questa, dovrà essere la mentalità che dovremo avere, giorno dopo giorno".

 

Per gara 1 il coach trentino, fresco di rinnovo sino al 2023 con il sodalizio di via Trener, potrà disporre di tutti i tredici effettivi della rosa che, per la diciottesima volta nella storia del club, difenderà i colori di Trentino Volley nei playoff scudetto: nelle diciassette precedenti occasioni, in ben dodici circostanze Trento è riuscita a superare il primo turno.

 

Piacenza è avversaria tosta, guidata in panchina da un allenatore che di scudetti ne ha vinti ben nove da giocatore e uno da allenatore: le principali bocche da fuoco del team di Bernardi sono l'opposto tedesco Georg Grozer (114 punti nella recente striscia vincente, alla media di 16 per gara) e l'ex di turno, lo schiacciatore Aaron Russell (122 punti nelle ultime sette partite).

 

Per superare il turno l'Itas Trentino dovrà vincere due delle tre partite in programma: si parte mercoledì sera, mentre gara 2 è in programma domenica 14 marzo alle ore 18 a PiacenzaL'eventuale gara 3 andrà in scena domenica 21 marzo alle ore 18, nuovamente alla "Blm Group Arena". Chi accederà alle semifinali troverà la vincente della sfida tra Civitanova e Modena, confronto che prenderà il via domenica con la prima sfida in programma in provincia di Macerata. Gli altri due quarti di finale (parte alta del tabellone) sono Perugia - Milano e Monza - Vibo Valentia, match quest'ultimo in programma martedì sera.

 

Gara 1 dei playoff sarà trasmessa in diretta da Rai Sport + (canale numero 57 del digitale terrestre in Hd, numero 58 in Sd, numero 227 del bouquet Sky) con commento di Maurizio Colantoni e Fabio Vullo. Le immagini verranno diffuse anche in streaming video - audio tramite l'applicazione RaiPlay.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 novembre - 18:52
La lettera-denuncia degli attivisti dell’Assemblea Antirazzista: “I migranti che vivono a Trento sono stati messi di fronte alla scelta fra [...]
Cronaca
26 novembre - 19:07
Si è verificata una tragedia nella tragedia giovedì all'incrocio tra Corso Libertà e Corso Italia a Bolzano. L'uomo era stato chiamato in piazza [...]
Società
26 novembre - 20:38
La Fiorentina ha deciso di puntare sul Viola Park e non tornerà in val di Fassa per il ritiro estivo. Il sindaco di Moena, Alberto Kostner: "Siamo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato