Contenuto sponsorizzato

La Diatec stende stanchezza e Latina

Volley. Latina in gara solo nel primo parziale, poi è solo Trentino Volley. Nelli premiato Mvp dell'incontro. La formazione di Lorenzetti, ancora imbattuta, ospiterà sabato il Perugia di Birarelli, Bari e Della Lunga 

Nelli, mvp dell'incontro, al servizio contro Latina (foto Marco Trabalza)
Pubblicato il - 27 ottobre 2016 - 23:32

TRENTO. Una Diatec perfetta non lascia scampo alla Top Volley Latina, il recupero della quarta giornata di regular season sorride 3-0 ai trentini.

 

La Trentino Volley si dimostra più forte della stanchezza derivante dalla lunga trasferta intercontinentale in Brasile e delle cinque partite disputate in appena una settimana. Voce grossa per Antonov e l'mvp di giornata Nelli, mentre dall'altra parte della rete Latina è apparsa decisamente in difficoltà, senza il proprio faro Fei e limitata dai troppi errori al servizio ed in attacco, rimandando l’appuntamento con la prima vittoria stagionale di almeno un paio di giorni.

 

Col successo da tre punti, la Diatec Trentino mantiene l’imbattibilità in campionato e risale la classifica sino al quinto posto, a quattro punti dalla vetta, ma anche con una partita in meno disputata; il modo migliore per avvicinarsi alla supersfida di sabato sera sempre in casa con Perugia.

 

Nel primo starting six dopo il Mondiale per Club 2016, Angelo Lorenzetti conferma di voler mischiare ulteriormente le carte in tavola, utilizzando sin dal via Nelli nel ruolo di opposto e Antonov in quello di schiacciatore da mettere in diagonale a Urnaut. Gli altri quattro titolari sono Giannelli al palleggio, Solé e Daniele Mazzone al centro, Colaci libero.

 

Latina si presenta con Sottile in regia, Strugar opposto, Maruotti e Penchev schiacciatori, Rossi e Gitto centrali, Fanuli libero.

 

L’avvio di gara della Trentino Volley manca di brillantezza: l’attacco fatica a trovare il ritmo, mentre Latina è attenta a muro (11-14). Lorenzetti è costretto al time-out discrezionale. Funziona, i padroni di casa cambiano marcia: Nelli serve bene, Antonov e Mazzone mettono a terra i punti per il 16-15.  Nel finale si combatte alla pari (17-17 e 21-21): ci pensa ancora Antonov a chiudere 25-22.

 
L’inizio del secondo parziale è equilibrato fino al 10-9. Un primo tempo angolato out di Gitto rompe la parità (13-11), poi è Strugar a regalare un break point (15-12). Il tecnico di Latina prova a rifugiarsi nel time-out discrezionale. Il trend di gara però non cambia: Nelli firma tre ace consecutivi che lanciano Trento sul 2-0 (25-16).

 

Il terzo set è di marca trentina, che si porta velocemente sul 7-2. La Top Volley accende solo per un attimo la luce, ma il black out è dietro l'angolo e la Trentino Volley scappa sul 15-8. La gara è in ghiaccio e Lorenzetti pensa a dosare le energie: spazio quindi a Tiziano Mazzone, Burgsthaler e Chiappa. Il parziale si chiude facilmente sul 25-14.

Testa ora a sabato 29 ottobre alle ore 18.15 la Sir Safety Conad Perugia degli ex Bari, Birarelli e Della Lunga parcheggia il pullman al PalaTrento.

DIATEC TRENTINO - TOP VOLLEY LATINA 3-0
(25-22, 25-16, 25-14)

DIATEC TRENTINO: Antonov 10, Mazzone D. 4, Giannelli 5, Urnaut 9, Solé 5, Nelli 18, Colaci (L); Mazzone T., Chiappa (L), Burgsthler. N.e. Blasi, Lanza, Van de Voorde, Stokr. All. Angelo Lorenzetti

TOP VOLLEY LATINA: Maruotti 8, Rossi 4, Strugar 4, Penchev 6, Gitto 7, Sottile, Fanuli (L); Klinkenberg 3. N.e. Fei, Pistolesi, Quintana. All. Vincenzo Nacci. 
ARBITRI: Gnani di Ferrara e Piperata di Bologna

DURATA SET: 27’, 22’, 21’; tot 1h e 10’

NOTE: 2.676 spettatori, per un incasso di 15.302 euro. Diatec Trentino: 6 muri, 6 ace, 12 errori in battuta, 8 errori azione, 51% in attacco, 68% (52%) in ricezione. Top Volley Latina: 5 muri, 2 ace, 13 errori in battuta, 9 errori azione, 38% in attacco, 49% (33%) in ricezione. Mvp Nelli

 

CLASSIFICA

01. Cucine Lube Civitanova 15

02. Azimut Modena 14

03. Sir Safety Conad Perugia 13

​04. Caledonia Verona 12

05. Trentino Volley 11*

06. Kioene Padova 7

07. Gi Group Monza 7

08. Lpr Piacenza 4*

09. Bunge Ravenna 4

10. Exprivia Molfetta 4

11. Riveder Milano 4

12. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentina 3

13. Biodi Indexa Sora 3

14. Top Volley Latina 1

 

* 1 partita in meno

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato