Contenuto sponsorizzato

L'Inter dei cinesi cerca Luca Piazzi per ripartire: "Sarebbe un sogno, sono anche interista"

Calcio. Dopo un percorso brillante tra Mezzocorona e Alto Adige, il direttore sportivo a fine stagione lascerà dopo sette anni i biancorossi e il suo nome viene accostato ai colori nerazzurri in qualità di responsabile scout e braccio destro di Piero Ausilio.

Il direttore sportivo Luca Piazzi
Di Luca Andreazza - 01 maggio 2017 - 23:45

BOLZANO. Forse ricorderete il Mezzocorona dei miracoli, quello capace di raggiungere i vertici dell'Eccellenza, stabilendo il record regionale di imbattibilità e punti durato molto a lungo, e della serie D, ma soprattutto in grado di sfiorare la serie C1 alla prima stagione tra i professionisti. Questa crescita è targata Luca Piazzi. Terza divisione raggiunta poi al primo colpo nelle vesti di direttore sportivo dell'Alto Adige, dove è andato vicino anche alla promozione in serie B.

 

Un percorso brillante, condito anche dalla scoperta tra gli altri degli allenatori Gaburro e Rastelli e in campo di Nizzetto (oggi al Trapani) e Mazzitelli (oggi al Sassuolo e in rete due settimane fa contro il Napoli), non passato certamente inosservato ai piani alti del calcio italiano, tanto che il nome di Luca Piazzi, laureato a Coverciano al corso per direttore sportivo con il voto di 100/110, viene insistentemente accostato a quello prestigioso dell'Inter. "Sinceramente - dice Piazzi - non sono a conoscenza di queste voci. Personalmente ho un buon rapporto con la società nerazzurra e ovviamente non nascondo la soddisfazione per questo presunto interesse, anche perché sono interista e sarebbe il coronamento di un sogno".

 

Una certezza è che dopo sette stagioni in Alto Adige, il direttore sportivo non rinnoverà il contratto in scadenza a giugno 2017 con i biancorossi e quindi potrebbe essere pronto al grande salto.

 

La serie A chiama e l'Inter, che non ha ancora sostituito Massimo Mirabelli, passato al Milan in qualità di direttore sportivo, cerca un uomo per lo scounting. e secondo indiscrezioni, proprio Luca Piazzi sembra in pole position per ricoprire il ruolo di responsabile dello scounting e braccio destro del direttore sportivo e del responsabile dell'area tecnica Piero Ausilio, fresco di rinnovo con la società nerazzurra. 

 

Il terreno sembra fertile per il passaggio, oltre ai buoni rapporti con il sodalizio di corso Vittorio Emanuele II, Luca Piazzi è amico stretto di Stefano Vecchi, attuale tecnico della formazione 'Primavera' nerazzurra.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
07 dicembre - 11:54
Incontro via remoto tra i tre governatori dell'Euregio. Dalla disamina di Fugatti è emerso che la maratona vaccinale sta andando abbastanza bene [...]
Cronaca
07 dicembre - 11:53
Difficile la situazione negli ospedali del territorio con 99 i ricoveri in area medica, poi 18 quelli [...]
Politica
07 dicembre - 09:43
Fra le nuove restrizioni che potrebbero essere introdotte c’è anche quella di escludere i tamponi fra le soluzioni per ottenere un Green pass. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato