Contenuto sponsorizzato

L'Inter dei cinesi cerca Luca Piazzi per ripartire: "Sarebbe un sogno, sono anche interista"

Calcio. Dopo un percorso brillante tra Mezzocorona e Alto Adige, il direttore sportivo a fine stagione lascerà dopo sette anni i biancorossi e il suo nome viene accostato ai colori nerazzurri in qualità di responsabile scout e braccio destro di Piero Ausilio.

Il direttore sportivo Luca Piazzi
Di Luca Andreazza - 01 maggio 2017 - 23:45

BOLZANO. Forse ricorderete il Mezzocorona dei miracoli, quello capace di raggiungere i vertici dell'Eccellenza, stabilendo il record regionale di imbattibilità e punti durato molto a lungo, e della serie D, ma soprattutto in grado di sfiorare la serie C1 alla prima stagione tra i professionisti. Questa crescita è targata Luca Piazzi. Terza divisione raggiunta poi al primo colpo nelle vesti di direttore sportivo dell'Alto Adige, dove è andato vicino anche alla promozione in serie B.

 

Un percorso brillante, condito anche dalla scoperta tra gli altri degli allenatori Gaburro e Rastelli e in campo di Nizzetto (oggi al Trapani) e Mazzitelli (oggi al Sassuolo e in rete due settimane fa contro il Napoli), non passato certamente inosservato ai piani alti del calcio italiano, tanto che il nome di Luca Piazzi, laureato a Coverciano al corso per direttore sportivo con il voto di 100/110, viene insistentemente accostato a quello prestigioso dell'Inter. "Sinceramente - dice Piazzi - non sono a conoscenza di queste voci. Personalmente ho un buon rapporto con la società nerazzurra e ovviamente non nascondo la soddisfazione per questo presunto interesse, anche perché sono interista e sarebbe il coronamento di un sogno".

 

Una certezza è che dopo sette stagioni in Alto Adige, il direttore sportivo non rinnoverà il contratto in scadenza a giugno 2017 con i biancorossi e quindi potrebbe essere pronto al grande salto.

 

La serie A chiama e l'Inter, che non ha ancora sostituito Massimo Mirabelli, passato al Milan in qualità di direttore sportivo, cerca un uomo per lo scounting. e secondo indiscrezioni, proprio Luca Piazzi sembra in pole position per ricoprire il ruolo di responsabile dello scounting e braccio destro del direttore sportivo e del responsabile dell'area tecnica Piero Ausilio, fresco di rinnovo con la società nerazzurra. 

 

Il terreno sembra fertile per il passaggio, oltre ai buoni rapporti con il sodalizio di corso Vittorio Emanuele II, Luca Piazzi è amico stretto di Stefano Vecchi, attuale tecnico della formazione 'Primavera' nerazzurra.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 febbraio - 05:01

Nonostante i tentativi di minimizzare la portata degli effetti causati dall'emergenza coronavirus con Fugatti a smentire Salvini ma anche con Trentino Marketing a invitare i turisti a raggiungere le nostre località, qualche problemino sembra, purtroppo, emergere in quanto si ricorre alla possibilità di utilizzare il Fondo, come ipotizzato e richiesto dalla Cgil

28 febbraio - 18:20

L'uscita sulle piste del leader della Lega non sta riscuotendo il successo sperato. Molti gli attacchi a Fontana e a Zaia che oggi ha detto che i cinesi ''li abbiamo visti tutti mangiare topi vivi'' (GUARDA IL VIDEO) ma Salvini li difende: ''Li attaccano? Siamo ai limiti della vergogna''

28 febbraio - 19:18

Intorno alle 18 poco sotto l'abitato di Faver il mezzo agricolo stava affrontando un tornante. L'uomo aveva da poco caricato il cassone con la legna 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato