Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, addio a padre Bernardo. A lungo missionario in Africa, perde la vita un altro frate cappuccino

Da circa una settimana aveva i sintomi dovuti al covid-19 e poi le sue condizioni si erano aggravate. La scorsa settimana la morte anche di Gianpietro Vignandel, uno dei frati cappuccini della mensa della provvidenza di via alla Cervara

Di G.Fin - 23 marzo 2020 - 11:09

TRENTO. Un'altra dolorosa perdita per i frati cappuccini di Trento. Padre Bernardo Maines, 89 anni, è morto dopo aver contratto il coronavirus. Era seguito in convento durante questi ultimi giorni di malattia, i primi sintomi erano stati avvertiti una settimana fa assieme ad altri confratelli. La situazione si è per lui poi aggravata fino ad arrivare alla morte.

 

Nato a Termon, frazione del comune di Campodenno, entrò nell'''Opera Serafica'' diretta dai Cappuccini, a Cognola, e a 13 anni nel seminario a Trento. Inizio il noviziato nel 1947 per poi professare i voti evangelici nel 1948 in occasione della solennità di San Francesco.

 

Fin dai primi anni fu animato dall'idea della vocazione missionaria e appena divenne sacerdote fece subito domanda di partire per la missione a Quelimane. Partì missionario per il Mozambico nel '56 e dopo 4 anni divenne direttore della scuola catechisti.

 

Per 52 anni fu missionario in Mozambico e in alcuni luoghi fu anche il primo evangelizzatore. Qui ha assistito alle più grandi trasformazioni storico-politiche di quel paese: prima colonia portoghese, poi la guerra di liberazione, la guerra civile durata 17 anni e infine la pace.

 

A Maputo fondò una scuola teologica con annesso studentato e nel 2002 a Milange diede impulso per la costruzione di un monastero per le suore clarisse cappuccine. Il 20 gennaio del 2009 ha fatto rientro in Trentino e ha continuato il suo servizio e il suo impegno nel Centro Missionario di Trento.

 

“Ci sono altre due o tre frati che hanno qualche linea di febbre ma non sembrano gravi” ha affermato padre Massimo Lorandi sulla situazione al momento in convento.

 

La morte di Padre Bernando Maines segue quella di un altro cappuccino, fra Gianpietro Vignandel, uno dei frati cappuccini della mensa della provvidenza di via alla Cervara. (QUI L'ARTICOLO

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 gennaio - 05:01
Una circolare della Federazione nazionale degli Ordini dei medici spiega che un operatorio sospeso perché non vaccinato non può essere [...]
Cronaca
26 gennaio - 19:21
I dati delle ultime 24 ore dicono che anche oggi ci sono stati più guariti dei nuovi positivi e che tra i contagi la fascia d'età più colpita è [...]
Cronaca
26 gennaio - 20:13
Fra regole in contrasto tra loro e le classi in quarantena che aumentano, i presidi denunciano le difficoltà del mondo della scuola: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato