Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il Trentino in controtendenza e contagio più alto della media nazionale

Questo quanto emerge nell'analisi dei dati di Youtrend sull'ultima settimana di emergenza coronavirus. In Alto Adige e Veneto si registra un andamento migliore

Di Luca Andreazza - 27 aprile 2020 - 22:48

TRENTO. Un Trentino in controtendenza, questo quanto emerge nell'analisi dei dati di Youtrend sull'ultima settimana di emergenza coronavirus. Una crescita dei casi nella nostra provincia superiore a quella della media nazionale che si attesta al 10%. 

 

Oltre al nostro territorio, resta particolarmente caotica la situazione in Piemonte e in Liguria per quanto riguarda il Nord, mentre lungo lo Stivale ancora sopra media ci sono anche Abruzzo, Puglia e Sicilia.

Resta difficile il quadro in Lombardia e valle d'Aosta, ma i nuovi casi sono più contenuti rispetto al Trentino, così come il confronto con Veneto e Alto Adige.

 

L'emergenza sul territorio veneto è iniziata prima e ora sembra riuscire a gestire meglio quanto avviene, mentre l'Alto Adige, dove la diffusione di Covid-19 è stata piuttosto contestuale, registra i dati e l'andamento migliore nell'area del Nord-Est, compreso il Friuli Venezia Giulia.  

 

L'Alto Adige mantiene un trend abbastanza costante, livellato verso il basso: oggi la Provincia di Bolzano ha diffuso il bollettino e il rapporto contagi/tampone si attesta sotto il 2%. 

 

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina hanno analizzato 1.209 tamponi e trovato 15 nuovi positivi per un totale complessivo di 2.496 casi. Sono 270 i decessi da inizio epidemia (Qui articolo).

 

In Veneto sono stati registrati 108 nuovi contagi e 13 decessi nel report di lunedì 27 aprile. Complessivamente ci sono 17.579 casi e 1.344 morti.

Nelle ultime 24 ore in Trentino si è invece assistito a una impennata di nuovi positivi: 98 e un rapporto contagi/tampone poco sotto il 9% (Qui articolo).

 

Ci sono 4.626 casi e 407 decessi sul territorio provinciale da inizio epidemia (Qui articolo), si sale a 515 vittime se si aggiungono i 108 morti "simil Covid-19" (Qui approfondimento).

 

A livello nazionale sono tornate a salire un po' le vittime mentre si è registrato un calo delle persone attualmente malate e una flessione dei pazienti in terapia intensiva.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 aprile - 18:54
Ecco dove sono stati trovati i 93 nuovi contagiati in Trentino: dai 29 di Trento ai 4 di Cavalese e Pergine. Oggi si registrano 20 nuovi casi [...]
Politica
23 aprile - 17:52
Uil Fpl Enti Locali: “Malgrado le nostre continue sollecitazioni sindacali, la contrarietà del personale, la diffidenza degli Enti del [...]
Società
23 aprile - 15:42
Da alcuni giorni sta girando sui social con moltissime condivisioni e visualizzazioni un video che pare girato in Val di Fassa ma risale al 2011 ed [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato