Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 5 casi in più a Predazzo, 4 a Cavalese (guarda i positivi per comune) e c'è un bimbo di soli 5 anni ricoverato. Altri 17 morti

Le vittime sono 10 donne e 7 uomini. C'è un caso che preoccupa, un minore del Primiero del 2015 ricoverato a Belluno. Sono 296 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 47 in ventilazione semi-invasiva e 80 in ventilazione invasiva. Sono invece 9 i guariti e 237 i guariti clinicamente

Di Luca Andreazza - 03 April 2020 - 19:42

TRENTO. Sono 2.889 i contagi (+104 rispetto a ieri) da coronavirus in Trentino con 17 nuovi decessi. Complessivamente le vittime sono 204 per complicanze legate a Covid-19 sul territorio provinciale (Qui articolo).

 

C'è un caso che preoccupa, un minore del Primiero del 2015 ricoverato a Belluno. "Tutto il nucleo familiare sembra positivo al coronavirus, viene tutto seguito con attenzione", dice Antonio Ferro, direttore del Dipartimento prevenzione, che aggiunge: "Intendiamo procedere all'analisi sierologica su tutto il personale sanitario. Ci siamo inseriti con i gruppi di lavoro più avanzati in Italia, quelli di Genova e Lombardia. Comprendere la prevalenza per adeguare la decisione di salute pubblica".

 

Le vittime sono 10 donne e 7 uomini. Una 98enne di Borgo Chiese, una 89enne di Rovereto e una 90 di Porte Rendena. Una 93enne di Riva del Garda, una 84enne e una 75enne entrambe di Arco. Una 86enne di Valdaone, una 79enne di Rovereto, una 94enne di Pellizzano e una 86enne di Mori. Un 92enne di Bleggio Superiore, un 64enne di Borgo, un 86enne di Rovereto, un 87enne di Borgo d'Anaunia, un 93enne di Storo, un 86enne e un 94enne entrambi di Trento

L'aggiornamento di Provincia Apss1.554 in isolamento domiciliare151 in Rsa mentre i casi complessivi riguardano 718 persone296 nelle case di cura 13 in strutture intermedie. Sono 296 i pazienti ricoverati senza ventilazione47 in ventilazione semi-invasiva e 80 in ventilazione invasiva. Sono invece 9 i guariti e 237 i guariti clinicamente

 

Nel frattempo la Provincia ha deciso di blindare 5 Comuni del Trentino che presentano tassi di contagio particolarmente alti come Vermiglio (47 contagi su 1.827 abitanti tasso 2,6%), Canazei (64 contagi su 1876 abitanti tasso 3,4%) e Campitello di Fassa (23 contagi su 707 abitanti tasso 3,3%). E ancora Borgo Chiese (67 su 1996 tasso 3,4%) e Pieve di Bono-Prezzo con 39 contagi su 1.437 tasso al 2,7% (Qui articolo).

"Sono 14 i casi nel Primiero, spesso si rivolgono agli ospedali di Feltre e Belluno, quindi ci possono essere alcuni ritardi nella comunicazione da lì alla nostra Azienda provinciale per i servizi sanitari", dice l'assessore Stefania Segnana, mentre Antonio Ferro aggiunge: "I primi casi erano stati registrati ad Andalo e siamo riusciti a circoscrivere la zona (comunque all'1,4% di tasso di contagio, ndr), bassa viremia anche in val di Cembra. Non si escludono poi casi ulteriori, che magari non ci vengono segnalati".

 

Più 5 positivi a Predazzo (47 casi), più 4 Castello-Molina (34 casi), Cles (27 casi) e Cavalese (50 casi). Ci sono 15 nuovi contagi a Trento (363 casi), quindi 2 nuovi casi anche a Ziano e Riva del Garda

Nuovi positivi a Baselga, Bleggio Superiore, Aldeno, Altavalle e Arco, Bondone, Chiese, Cembra-Lisignago, Dimaro-Folgarida, Lavis, Ledro, Levico, Malè, Massimeno, Mezzocorona e Mezzolombardo. E ancora Mori, Pejo, Pellizzano, Pergine, Porte Rendena e Ruffrè-Mendola, San Giovanni di Fassa, Sant'Orsola, Tesero, Tione, Vallelaghi, Ville di Fiemme e Ziano. Prima positività a Giovo

 

Tasso di contagio. Esclusi i Comuni attenzionati riportati poco sopra, ci sono Massimeno al 2,9%, Ledro al 2,5%, Bleggio Superiore e Pellizzano si attestano a 1,9%, quindi Pinzolo e Drena (1,7%), Arco, Castello-Molina di Fiemme e Mazzin (1,5%). 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 Sep 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 ottobre - 10:02
I tiratori scelti tirolesi provenienti da tutto l'Alto Adige sono sfilati per le vie del centro storico per arrivare in piazza del Municipio, con [...]
Montagna
02 ottobre - 10:55
L’operazione è stata resa particolarmente difficile a causa del forte vento che soffiava in quota
Cronaca
02 ottobre - 08:36
Ingranata la retro, per non andare incontro al posto di blocco in piazza Dante, il guidatore ha urtato e messo fuori uso un’altra auto per poi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato