Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, due operatori di Rsa positivi. Casi a San Michele all'Adige, Roverè della Luna e Fornace. Ecco i 15 Comuni dove sono avvenuti i contagi

Tra i 39 nuovi casi ben 6 bambini (2 con meno di 6 anni e 4 tra i 6 e i 15 anni) e altrettanti over 70 anni hanno contratto Covid-19. Un altro comparto particolarmente monitorato è quello scolastico: 12 studenti positivi e 39 classi attualmente in quarantena

Di Luca Andreazza - 11 October 2020 - 20:38

TRENTO. Ci sono 7.105 casi e 473 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus, sono 5.938 i guariti da inizio emergenza e 694 gli attuali positivi. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 1.845 tamponi, 39 i test risultati positivi per un rapporto contagi/tamponi che si attesta al 2,11%. Ci sono poi altre 12 persone risultate positive al test rapido (l'esito deve essere poi confermato con tampone molecolare). Il bollettino odierno riporta quindi un totale di 51 contagi (Qui articolo).

 

Tra i 39 nuovi casi ben 6 bambini (2 con meno di 6 anni e 4 tra i 6 e i 15 anni) e altrettanti over 70 anni hanno contratto Covid-19. Non ci sono invece casi collegati alle aziende e ai cluster individuati nelle scorse settimane, mentre un altro comparto particolarmente monitorato è quello scolastico: 12 nuovi casi riguardano gli alunni5 ragazzi presentano sintomi. Sono attualmente 39 le classi sottoposte a misura di quarantena. 

 

L’attenzione rimane particolarmente alta nel settore delle case di riposoOggi sono emersi altri 2 casi collegati al focolaio all'interno della Rsa a Montagnaga di Pinè (Qui articolo): 2 operatori asintomatici. Il totale arriva a 47 positivi (29 tra gli ospiti e 18 tra gli operatori).

 

Dopo una positività registrata anche ieri, oggi non sono stati trovati casi a Cembra Lisignago: il totale resta a 70 persone contagiate da inizio settembre, delle quali 13 hanno più di 70 anni. Tutto è partito da una festa di laurea e per cercare di fronteggiare una diffusione importante del coronavirus sono scattati per 14 giorni obblighi, divieti e raccomandazioni (Qui articolo).

 

Sono 25 i pazienti ricoverati in ospedale tra Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva, ma 4 cittadini sono in "alta intensità". 

 

Sono 39 i casi con tampone molecolare, sono stati registrati altro 9 positivi a Trento che si porta a 1.065 casi da inizio emergenza, quindi 8 infezioni a Pergine (331 casi) e 4 contagi a San Michele all'Adige (47 casi). 

 

Sono 3 le nuove infezioni a Rovereto (347 casi) e 2 i positivi a Brentonico (57 casi) e Borgo Valsugana (49 casi). 

 

C'è 1 positivo a Mezzocorona (111 casi), Mori (62 casi), Giovo (32 casi), Roverè della Luna (21 casi), Altavalle (16 casi), Calliano (12 casi), Civezzano (10 casi), Fornace (9 casi) e Calceranica (7 casi). Ci sono 2 casi da assegnare.

 

Tassi di contagio. A Pellizzano è stato contagiato l'8% della popolazione, mentre a Pieve di Bono-Prezzo il 6,9%, segue Borgo Chiese a 6,6%. Poi Campitello di Fassa (6,2%), Bleggio Superiore (5,2%), Canazei (5%), Vermiglio (4,3%), Cembra Lisignago (3,5%) e Mazzin (3,4%), Ledro (3,3%), Predazzo (3,1%), Canal San Bovo (3%), Valdaone, Nomi Storo (2,8%), Carzano (2,7%), SpiazzoCavedago e San Giovanni (2,6%). 

 

E ancora Sella Giudicarie Castello-Molina di Fiemme (2,5%), Pinzolo Drena (2,4%), CaderzoneSoragaCastel Condino Giustino (2,3%), ArcoCavedine e Cavalese (2,2%), DroMezzocoronaTione e Bondone (2%). Il tasso a livello provinciale è intorno all'1,3%. A Trento si registra 0,90%, Rovereto a 0,86%, Riva del Garda a 1,1% e Pergine a 1,5%.

 

Oggi, fortunatamente non sono stati registrati decessi dopo i due lutti registrati nella giornata di ieri (Qui articolo). A Trento sono state 48 le vittime da inizio emergenza, 34 a Pergine Arco, 31 a Rovereto, 30 a Ledro. Sono 20 i morti a Predazzo, 17 a Riva del Garda, 16 a Dro Mezzolombardo e 13 a Cavedine Pieve di Bono-Prezzo, 12 a Pellizzano, 11 a Lavis, 10 a Borgo Chiese Nomi.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 January - 05:01

Nell'arco di due settimane si dovrebbe completare la seconda fase di somministrazione nelle Rsa Trentine. Nei prossimi giorni è stato chiesto un tavolo con la Provincia per ridiscutere assieme i protocolli di sicurezza e consentire una riapertura graduale delle strutture consentendo anche un ritorno degli abbracci

26 January - 07:54

Ieri a parlare è stato lo zio del giovane indagato per l’omicidio dei genitori e l’occultamento dei cadaveri dichiarando che secondo lui "Sicuramente non è stato un allontanamento volontario o un incidente" e sulla possibilità che i due corpi siano nel fiume ha dichiarato che potrebbe essere anche un depistaggio 

25 January - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato