Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Trentino il 53% delle persone testate è positivo. Ecco i 55 Comuni dove è avvenuto il contagio e dove sono stati pianti i 3 morti

Ci sono 189 persone nelle strutture ospedaliere di cui 11 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 187 positivi per un rapporto contagi/tamponi al 19,96%. Sono state testate 353 persone per un rapporto che sale al 52,97%

Di Luca Andreazza - 02 November 2020 - 20:13

TRENTO. Ci sono 10.157 casi e 509 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus, sono 7.418 i guariti da inizio emergenza e 2.230 gli attuali positivi. Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi: 2 a Trento e 1 a Rovereto. Il bilancio è di 39 morti in questa seconda ondata di Covid-19 (Qui articolo).

 

Una giornata caratterizzata dalla marcia indietro della Provincia sull'estensione delle aperture di bar e ristoranti rispetto al Dpcm (Qui articolo), una decisione che ha semplicemente anticipato la sospensiva del Tar di Trento dopo l'impugnazione del governo (Qui articolo). Non solo, la Giunta si è messa in isolamento dopo che un membro dello staff è risultato positivo a Covid-19 (Qui articolo). 

 

Ci sono 189 persone nelle strutture ospedaliere di cui 11 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 187 positivi a fronte dell'analisi di 937 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 19,96%. Sono state testate 353 persone per un rapporto che sale al 52,97% (dato del ministero della salute).

 

Tra i nuovi contagiati, 104 persone presentano sintomi. Inoltre 4 casi hanno tra 0-5 anni, 12 tra 6-15 anni e 33 sono di 70 e più anni. Oggi sono state riscontrate 22 nuove positività di bambini e ragazzi in età scolare, le autorità sanitarie sono in fase di ricostruzione per comprendere eventuali misure di quarantene. Ci sono attualmente 181 classi in isolamento.

 

Sono 56 i nuovi positivi a Trento che si porta a 1.960 casi da inizio epidemia. A questi si aggiungono 9 contagi a Baselga di Pinè (155 casi). Sono invece 8 le infezioni a Riva del Garda (249 casi) e 7 a Cles (150 casi).

 

Sono 6 i contagi a Rovereto (544 casi), Arco (433 casi) e Lavis (234 casi), quindi 5 a Tione (93 casi) e Comano (6 casi), altri 4 a Pergine (597 casi) e Mezzolombardo (151 casi). E poi 3 infezioni a Mezzocorona (137 casi), Altopiano della Vigolana (61 casi), Giovo (54 casi) e Castello Tesino (20 casi). 

 

Ci sono 2 contagi a Borgo Valsugana (86 casi), Sella Giudicarie (86 casi), Pinzolo (80 casi), Ville d'Anaunia (80 casi), Predaia (66 casi), Besenello (65 casi), Spiazzo (40 casi), Castello Ivano (39 casi), Campodenno (31 casi), Tre Ville (24 casi), Caderzone Terme (19 casi) e Denno (9 casi). 

 

E ancora 1 positivo a Ledro (179 casi), Storo (132 casi), Dro (114 casi), Cavalese (104 casi), Cavedine (70 casi), Brentonico (63 casi), Caldonazzo (59 casi), Civezzano (49 casi), Madruzzo (39 casi), Roncegno Terme (32 casi), Avio (31 casi), Tenno (27 casi), Nago-Torbole (26 casi), Carisolo (19 casi), Grigno (18 casi), Soraga di Fassa (17 casi), Albiano (15 casi), Terzolas (15 casi), Bondone (14 casi), Pieve Tesino (13 casi), Borgo Lares (12 casi), Molveno (8 casi), Cis (7 casi), Rumo (7 casi), Telve di Sopra (7 casi), Castelnuovo (6 casi), Pelugo (5 casi) e Cavizzana (3 casi). Sono 7 i casi da assegnare.

 

A Trento attualmente il tasso di popolazione contagiata si attesta a 0,54%, mentre Pergine raggiunge un valore di 0,84%. A Rovereto siamo sullo 0,37%, quindi Riva del Garda (0,27%) e Arco (0,17%). A Bedollo e Baselga di Pinè si registra rispettivamente 1,3% e 1,1%, mentre Cles a 0,57% e Giovo (0,32%). A Malè si resta all'1,9%, mentre Castello Tesino si porta a 1,4% e Palù del Fersina si ferma a 1,2%.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 12:01

Il criterio dei 10 anni di residenza per accedere agli alloggi Itea era stato definito dai giudici “discriminatorio”: ora la Corte di Appello ha bocciato anche il ricorso della Pat, con quest’ultima che dovrà pagare 50 euro di sanzione per ogni giorno di ritardo. L’assemblea Antirazzista: “È stato ristabilito un principio di equità e di antidiscriminazione contenuto nelle direttive europee”

16 January - 10:32

Il Dolomiti vi accompagna in un viaggio tra i luoghi della musica in Trentino, con delle video-interviste in cui le band locali si raccontano, tra la speranza di sfondare gli angusti confini provinciali e le difficoltà di suonare nelle valli. Davide Leveghi e Aaron Giordani cercano dunque di rispondere a una domanda: dove si trova il rock in Trentino?

16 January - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato