Contenuto sponsorizzato

Emergenza coronavirus, dipendente positivo chiude il Comune di Tesero. In quarantena i colleghi

La chiusura del Comune è stata disposta dalla sindaca. Avvisati i soggetti che hanno avuto i contatti con la persona contagiata

Pubblicato il - 18 marzo 2020 - 14:41

TESERO. A partire da oggi è stata disposta la chiusura del Comune di Tesero. Ad annunciarlo è la stessa sindaca con una nota.

 

Ieri, infatti, un dipendente è risultato positivo al coronavirus dopo aver manifestato alcuni sintomi. L'azienda sanitaria per i servizi sanitari ha avvisato i soggetti che hanno avuto i contatti con la persona contagiata.

 

Per questo, tutti gli altri dipendenti del Comune di Tesero che hanno avuto stretti contatti con il soggetto positivo sono tenuti ad osservare un periodo di quarantena fino al 27 marzo 2020.

 

Per questo, la sindaca Elena Ceschini, ha disposto la chiusura del comune.

 

Sarà comunque attivo il centralino dalle 8.30 alle 12.30 (0462.811701) e garantito il servizio di stato civile.


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 13:31

In questi giorni emergono tante segnalazioni di persone in difficoltà nel rapporto con le autorità sanitarie. Anche l'Ordine dei medici si è speso per potenziare e ottimizzare il contact tracing: un sistema forte di tamponi/tracciamento/isolamento per fronteggiare la diffusione dell'epidemia. Zeni: "C'è anche un coinvolgimento scarso delle professioni sanitari. Alla Centrale Covid sono preparati, ma troppo pochi per gestire l'iter"

26 ottobre - 15:45

E' successo pochi minuti prima di mezzogiorno. Sul posto si sono portati  i carabinieri, i vigili del fuoco di Grigno e i soccorsi sanitari. Il ragazzo dopo essersi ripreso è stato stabilizzato ed elitrasportato all'ospedale di Trento 

26 ottobre - 14:52

Il nuovo Dpcm mette nero su bianco la chiusura di teatri e cinema. In queste ore verrà fatta conoscere la nuova ordinanza di Fugatti e si capirà se la strada seguita è quella di Bolzano con la deroga alle regole nazionali o Roma

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato