Contenuto sponsorizzato

Emergenza coronavirus, la farmacia dall'Armi: ''Veniamo noi a portare i farmaci a domicilio. Rimanete a casa"

Alessandra e Alberto: "Le persone devono rispettare le regole dettate dal Governo per fermare questo virus. Devono rimanere a casa.  La farmacia non può e non deve chiudere, noi continuiamo con il sorriso a fare il nostro lavoro come sempre solo con qualche attenzione in più”

Pubblicato il - 21 marzo 2020 - 11:15

TRENTO. Non si fermano mai, il telefono continua a suonare e anche le e-mail sono frequenti. Alessandra e Alberto Pattini della farmacia dall'Armi di piazza Duomo da giorni hanno messo in campo un servizio molto importante per la cittadinanza. Si tratta della consegna a domicilio dei farmaci.

  

“In questi momenti difficili – spiegano - vi preghiamo di stare a casa, di essere responsabili e di pensare a tutte le persone considerate più fragili tra cui i nostri genitori e i nostri nonni. Ognuno di noi può fare qualcosa per fermare la propagazione del virus: stare a casa”. 

 

Da qui la decisione di offrire il nuovo servizio di consegna medicinali.  “Se nessuno può venire al posto vostro in farmacia – spiegano dalla farmacia dell'Armi - telefonateci al numero 0461 236139 o inviate una mail a ale.pattini@yahoo.it e verremo noi a portarvi le medicine”.

 

Da ormai circa una settimana le consegne continuano quotidianamente. “Portiamo medicine a malati cronici, chi soffre di ipertensione, diabete e tante altre patologie – spiega Alberto Pattini – e ormai stiamo viaggiando sulle oltre 10 richieste al giorno e la gratitudine che riceviamo è tanta”. 

 

Tutte le consegne vengono effettuate rispettando i decreti governativi per il contenimento del coronavirus e in completa sicurezza con tanto di guanti e mascherine. 

 

“Lasciamo i medicinali nel pianerottoli – spiegano – oppure negli ascensori e vengono poi presi dai cittadini. Le persone devono rispettare le regole dettate dal Governo per fermare questo virus. La farmacia non può e non deve chiudere, noi continuiamo con il sorriso a fare il nostro lavoro come sempre solo con qualche attenzione in più”. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 gennaio - 05:01
I recenti episodi di maxi risse organizzate in Valsugana preoccupano, sono in corso le indagini da parte delle forze dell'ordine. Protagonisti [...]
Società
27 gennaio - 20:40
La giovane 19enne Natalie Schulz arriva dalla Germania e ha partecipato al corso per posatori organizzato in Trentino. Un viaggio di mille [...]
Cronaca
27 gennaio - 20:15
Trovati 1.913 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 1.979 guarigioni. Sono 176 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul territorio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato