Contenuto sponsorizzato

Il Tar boccia Carollo sul caso Mercatino e anche questa volta dovrà pagare le spese a Comune e Apt: ''I ricorsi sono inammissibili''

La prima decisione dei giudici era arrivata il 21 novembre scorso, poco prima dell'inaugurazione del Mercatino, sull'utilizzo di piazza Fiera e piazza Battisti, mentre la seconda richiesta di sospensiva per l'occupazione di suolo pubblico era stata bocciata il 13 dicembre. Era attesa la sentenza, arrivata nelle scorse ore

Di Luca Andreazza - 15 luglio 2020 - 11:11

TRENTO. Il dj roveretano Agostino Carollo finisce ancora ko. Bocciate a fine anno scorso le richieste sospensive, l'organizzatore di eventi è costretto ancora a cedere perché il ricorso è stato dichiarato inammissibile.

 

"Il Tribunale regionale di giustizia amministrativa della Regione autonoma Trentino-Alto Adige, sede di Trento, definitivamente pronunciando sul ricorso in epigrafe indicato, dichiara inammissibili sia il ricorso principale, sia quello per motivi aggiunti", si legge nella sentenza.

 

Non solo, il Tar "condanna la parte ricorrente al pagamento delle spese del giudizio a favore dell’Amministrazione comunale di Trento nella misura di euro 2.000,00 oltre ad accessori di legge ed oneri riflessi (Irap, Inps ed Inail) e a favore dell’Azienda controinteressata nella misura di euro 2.000,00 oltre ad accessori di legge".

 

La prima decisione dei giudici era arrivata il 21 novembre scorso, poco prima dell'inaugurazione del Mercatino (QUI ARTICOLO), sull'utilizzo di piazza Fiera e piazza Battisti, mentre la seconda richiesta di sospensiva per l'occupazione di suolo pubblico era stata bocciata il 13 dicembre (QUI ARTICOLO). Nel mezzo Carollo si era detto pronto a valutare eventuali proposte di Comune e Apt (QUI ARTICOLO). 

 

Terminata la kermesse era attesa la pronuncia nel merito del contenzioso da parte dei giudici, importante soprattutto per la richiesta di risarcimento da mezzo milione avanzata da Carollo. Il ricorso è stato dichiarato inammissibile, semaforo rosso per la Everness.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato