Contenuto sponsorizzato

Nuovo ospedale di Trento, è arrivato un altro stop. La sentenza del Tar annulla l'assegnazione ed ora i tempi potrebbero allungarsi

Il giudice amministrativo ha accolto parzialmente il ricorso che aveva presentato l'impresa Pizzarotti Spa. Ora la Provincia dovrà rivalutare l'offerta che aveva vinto 

Di gf - 17 giugno 2020 - 08:38

TRENTO. Il Tar di Trento ha accolto il ricorso della Pizzarotti contro l'assegnazione dell'appalto del nuovo ospedale di Trento alla ditta Guerrato (QUI L'ARTICOLO DI ASSEGNAZIONE). L'ormai ''mitico'' Not da anni bloccato tra bandi, ricorsi e sentenze dei giudici riceve ora un nuovo stop.

 

Gli aspetti sui quali si è puntato nel ricorso non sono tecnici ma economici. Per i giudici amministrativi le dichiarazioni finanziarie della società di Rovigo non sarebbero conformi. La Pizzarotti aveva contestato il fatto che le garanzie presentate dalla Guerrato derivassero da fondi con sede fuori dall'Italia. (QUI L'ARTICOLO)

 

Quello avvenuto ieri è l'ennessimo stop dal 2011 che potrebbe portare ad un ulteriore slittamento. Tutto torna, infatti, alla commissione provinciale che dovrà rivalutare l'offerta e soprattutto il piano economico e finanziario presentato dall'azienda che aveva ricevuto l'incarico.

 

Nel caso il piano della Guerrato fosse bocciato ci sarebbe la nomina della ricorrente Pizzarotti.

 

A riaprirsi, quindi è una complessa partita amministrativa senza contare che, in ogni caso, Guerrato e Provincia di Trento potrebbero far ricorso al Consiglio di Stato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 June - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 June - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 June - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato