Contenuto sponsorizzato

Tragedia in valle Aurina, disposta la perizia tecnica. Ancora una persona in pericolo di vita, quattro investiti in miglioramento

L'auto guidata da Stefan Lechner era piombata sulla comitiva che stava attraversando la strada: sei persone erano morte sul colpo, mentre ieri il  mentre ieri si era aggiunta una settima vittima 

Pubblicato il - 07 gennaio 2020 - 19:44

BOLZANO. La Procura di Bolzano ha deciso di disporre una perizia tecnica per approfondire la tragedia di Lutago, sabato 4 e domenica 5 gennaio, un dramma costato la vita a sette giovani turisti tedeschi.

 

L'auto guidata da Stefan Lechner era piombata sulla comitiva che stava attraversando la strada: sei persone erano morte sul colpo (Qui articolo), mentre ieri il  mentre ieri si era aggiunta una settima vittima (Qui articolo).

 

I dati accertati subito dopo l'incidente è che il 27enne fosse al volante in forte stato di ebbrezza, un tasso di 1,97, quattro volte oltre il limite. Ora gli inquirenti sono all'opera per completare la ricostruzione della dinamica e verificare la velocità del veicolo. Le testimonianze riferiscono che l'andatura fosse sostenuta, superiore al limite dei 50 km/h previsti in quel tratto della strada statale della valle Aurina.

 

Inizialmente portato in psichiatria (Qui articolo), Lechner è stato nel frattempo tradotto al carcere di Bolzano e lì domani, mercoledì 8 gennaio, si svolgerà l'interrogatorio di garanzia. Sono ancora due le persone ricoverate in ospedale in terapia intensiva.

 

Un paziente all'ospedale di Bolzano ancora in condizioni critiche e un altro in condizioni stabili a Brunico. Sono poi 4 i pazienti ricoverate, con ferite più lievi, e in miglioramento tra i nosocomi di Innsbruck, Brunico e Bressanone

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 gennaio - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 gennaio - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 gennaio - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato