Contenuto sponsorizzato

Tragedia in valle Aurina, restano gravissime le condizioni di un giovane travolto dall'auto di Lechner

Un altro paziente è ricoverato in coma farmacologico all'ospedale di Brunico e un altro al nosocomio di Innsbruck. Gli altri feriti sono stati dimessi

Pubblicato il - 09 January 2020 - 18:28

BOLZANO. E' ancora in gravissime condizioni il giovane turista tedesco ricoverato nel reparto di rianimazione all'ospedale di Bolzano dopo l'incidente di Lutago.

 

Un altro paziente è ricoverato in coma farmacologico all'ospedale di Brunico e un altro al nosocomio di Innsbruck. Gli altri feriti sono stati dimessi.

 

Sono tornate in Germania le salme delle sette vittime dopo il nulla osta della Procura di Bolzano. Il 27enne Stefan Lechner, accusato di omicidio stradale e lesioni personali gravissime aggravato dall'uso di alcol e dal numero del vittime, intanto resta in carcere. 

 

Ieri è iniziato l'interrogatorio, ma è stato interrotto in quanto il giovane non è poi riuscito a continuare tra lacrime, tremiti e difficoltà a respirare. Il 27enne viene trattato con calmanti e viene sorvegliato 24 ore su 24. Non sono stati chiesti gli arresti domiciliari in quanto il giovane è provato e fragile, la difesa ritiene che la sua incolumità sia più garantita nella Casa circondariale (Qui articolo).

 

L'auto guidata da Stefan Lechner era piombata sulla comitiva che stava attraversando la strada dopo essere scesa dal bus: sei persone erano morte sul colpo (Qui articolo), mentre ieri si era aggiunta una settima vittima (Qui articolo).

 

I dati accertati subito dopo l'incidente è che il 27enne fosse al volante in forte stato di ebbrezza, un tasso di 1,97, quattro volte oltre il limite. Ora gli inquirenti sono all'opera per completare la ricostruzione della dinamica e verificare la velocità del veicolo. Le testimonianze riferiscono che l'andatura fosse sostenuta, superiore al limite dei 50 km/h previsti in quel tratto della strada statale della valle Aurina.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 October - 09:54
La Cgia di Mestre ha elaborato i dati sui lavoratori che non hanno ancora fatto il vaccino contro il Covid-19. La percentuale più alta si registra [...]
Cronaca
23 October - 17:55
L'incendio in un maso a Rio Bianco in Val Sarentino è scoppiato il 10 ottobre, due persone erano finite in ospedale. Ora la decisione di [...]
Cronaca
24 October - 12:53
La presa di posizione dell'Anpi che spiega:  "Molte di queste provocazioni sono attuate da gruppi di chiara matrice neofascista e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato