Contenuto sponsorizzato

Green Pass: Lega sempre più divisa. Fedriga: ''Nella Lega non c'è spazio per i no-vax''. Ma interviene Salvini: “Ogni idea rispettata e rispettabile”

In conferenza stampa a Milano oggi (22 settembre) il leader del Carroccio ha di fatto confermato la grande differenza di posizioni all'interno del partito mentre alla Camera solo 69 deputati leghisti su 132 hanno votato 'sì' al secondo decreto sul Green Pass

Di Filippo Schwachtje - 22 September 2021 - 16:30

TRENTO. All'interno della Lega c'è spazio per i no vax? “Noi siamo qua ad accogliere, non a respingere. L'unica cosa che voglio respingere sono barchini e barconi”. E' con queste parole che il leader del Carroccio Matteo Salvini conferma di fatto come la differenza di posizioni all'interno del partito si stia facendo sempre più marcata in merito alla questione Green Pass.

 

Le parole del segretario leghista arrivano infatti all'indomani delle dichiarazioni di un altro peso massimo all'interno del partito, il presidente della regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga che, dopo l'annuncio dell'uscita dalla Lega dell'europarlamentare Francesca Donato (famosa per le sue posizioni contrarie alla vaccinazione anti-Covid, in merito alle quali è intervenuto addirittura l'Auschwitz Memorial Museum Qui Articolo), aveva commentato: “Dentro la Lega non c'è spazio per i no vax”.

 

Il tutto mentre alla Camera solo 69 deputati leghisti su 132 hanno votato '' al secondo decreto sul Green Pass (Qui Articolo). “In Italia si è liberi di esserci o non esserci, non sta a me commentare – ha dichiarato oggi, 22 settembre, Salvini in conferenza stampa a Milano – ognuno agisce e vota con coscienza. Fortunatamente siamo in democrazia non siamo ancora in un regime. La Lega è un movimento democratico, per quello che mi riguarda in democrazia ogni idea è rispettata e rispettabile”.

 

In sostanza si conferma ancora una volta la grande distanza tra le due anime interne al partito in merito alla questione Green Pass e vaccini, tra chi spinge per aumentare il più possibile la copertura e chi invece si avvicina al mondo delle proteste no vax e no pass.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 ottobre - 06:01
Anche in Trentino non sono mancate le famiglie che hanno deciso di ritirare i propri figli da scuola perché non condividevano i protocolli [...]
Cronaca
18 ottobre - 19:43
Trovati 20 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 15 guarigioni. Sono 18 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Cronaca
18 ottobre - 19:22
Nel giorno in cui il ministro della Difesa Lorenzo Guerini è arrivato a Trento, per un'anteprima dell'apertura al pubblico del Museo nazionale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato