Contenuto sponsorizzato

Scomparsa di Mario Bozzoli, il tribunale ordina di bruciare un maiale in fonderia ma gli animalisti insorgono: “Non siamo in Cina”

Per cercare di risolvere il caso dell’imprenditore Mario Bozzoli, scomparso dal 2015, il tribunale vuole effettuare un esperimento bruciando un maiale (vestito da uomo) nel forno di una fonderia. Le associazioni animaliste si oppongono: “Non bruciate un animale innocente in un forno datelo in adozione”

Di T.G. - 02 aprile 2022 - 12:39

BRESCIA. Dall’8 ottobre 2015 l’imprenditore di Marcheno (in provincia di Brescia) Mario Bozzoli è svanito nel nulla. Attorno alla sua scomparsa sono state aperte delle indagini per cercare di risolvere il mistero, il sospetto infatti è che l’uomo possa essere stato ucciso e bruciato all’interno di uno dei forni della fonderia di famiglia.

 

Per cercare di fare dei passi in avanti con le indagini la Corte di Assise di Brescia ha deciso di eseguire un test per verificare se sia effettivamente possibile bruciare il corpo di un uomo all’interno di un forno fusorio senza lasciare tracce. Come “sostituto” è stato scelto un maiale che dovrà avere un peso simile a quello dell’imprenditore, cioè tra gli 80 e gli 85 chili. L’animale, scelto fra alcuni esemplari malati, sarà ucciso poco prima di essere bruciato e verrà anche vestito con abiti simili a quelli indossati dall’imprenditore al momento della scomparsa.

 

Alcune associazioni animaliste però hanno deciso di opporsi a questo test. “Purtroppo non è un pesce d’aprile ma l’orrenda realtà”, commenta Katia Ruggiero referente per le associazioni Meta e Avi Parma. “Non siamo in Cina, non ci sono di mezzo vivisettori, questa volta c’è di mezzo un tribunale, la legge e la cosiddetta ‘giustizia’ umana, che in questo caso giustizia non è”.

 

Le associazioni animaliste chiedono di fermare l’esperimento e che il maiale venga graziato e affidato a un rifugio, dove potrà essere curato e accudito. “Non bruciate un animale innocente in un forno – ribadisce Ruggiero – datelo in adozione alle associazioni animaliste”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato