Contenuto sponsorizzato

Sul palco l'intreccio di poesia e mito

Domani, venerdì 10, parte la minio stagione di cinque spettacoli che il Teatro di Villazzano dedica al contemporaneo in un solido rapporto con il Fantasio, In scena "Orfeo ed Euridice" della compagnia milanese Eco di Fondo. Protagonisti Giulia Viana e Giacomo Ferraù in un lavoro di grande intensità che indaga l'animo umano

Pubblicato il - 09 gennaio 2020 - 18:18

TRENTO. Primo appuntamento della stagione di teatro contemporaneo del Teatro di Villazzano, stagione legata fortemente al Festival Fantasio poiché composta da spettacoli di registi e attori passati dal Festival negli ultimi anni. Una stagione che si sviluppa su 5 spettacoli da qui a inizio aprile, con al centro la regia, come da tradizione per il Fantasio.

 

 Ad aprire le danze della stagione sarà domani sera, venerdì 10 gennaio, la compagnia milanese Eco di fondo, che porterà sul palco Orfeo ed Euridice, del regista argentino César Brie che ha scritto anche il testo; in scena Giulia Viana e Giacomo Ferraù, vincitore del Festival nell’edizione del 2010.

 

 Un viaggio, una visione del mito, uno spettacolo forte che indaga nell’animo umano. Orfeo con la sola forza del suo canto prova a strappare la sposa Euridice dal regno dei morti. La forza e la poesia del mito si intrecciano in questo lavoro con due temi controversi: l’accanimento terapeutico e l’eutanasia. Temi forti, trattati con delicatezza e soprattutto senza dare risposte, interrogando lo spettatore sulla forza e la grandezza dell’amore.

 

 Molte domande si pone l’Orfeo che accudisce la sua Euridice sul letto di un ospedale: “E se lei ritornasse? E se lei si svegliasse un giorno? E se un mattino aprisse gli occhi? Lasciarla andare significa ucciderla? O è lasciar andare la tua di speranza? Lasciarla andare significa ucciderla? O è il canto di amore più straziante? Il gesto più puro, l’amore che si afferma nella perdita?”. Uno spettacolo che nel 2014 ha vinto il premio In-box e che da anni circuita nei teatri emozionando pubblico e critica e mira a fare lo stesso anche sul palco di Villazzano.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
24 ottobre - 09:54
Sono circa 14 mila gli addetti necessari a questo settore tra strutture ricettive e della ristorazione. Gianni Battaiola (presidente di Asat): [...]
Cronaca
24 ottobre - 09:05
Dopo alcune segnalazioni dei cittadini gli agenti della polizia di Bressanone sono intervenuti e i tre, alla vista della 'Pantera' hanno tentato di [...]
Cronaca
24 ottobre - 06:01
Gli Ordini dei medici e delle professioni infermieristiche lamentano, con preoccupazione, una certa lentezza nell'applicare le disposizioni di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato