Contenuto sponsorizzato

Scopri il candidato che fa per te. Ecco il test online proposto da Questo Trentino

La redazione dello storico giornale trentino ha messo a punto una specie di 'quizzone' che permette di verificare la coincidenza delle proprie idee con quelle dei candidati alle prossime elezioni. Gioca anche tu

Pubblicato il - 08 ottobre 2018 - 15:35

TRENTO. Un vero e proprio test per scoprire quale sia il partito più vicino alle proprie idee, per mettere alla prova le proprie convinzioni politiche e vedere se coincidono o meno con le posizioni di chi si candida alle prossime elezioni provinciali. 

 

Venti domande a cui devono corrispondere venti risposte, che possono essere scelte tra un ventaglio di posizioni, da molto contrario a molto favorevole, passando per le diverse sfumature. Alla fine il risultato, con un bersaglio che vede al centro il 'giocatore' e nei centri concentrici i simboli dei partiti più o meno vicini. Il più prossimo è ovviamente il partito che più si avvicina alla propria posizione, quello più lontano quello che la pensa all'opposto. 

 

L'idea del 'quizzone' è venuta alla redazione di Questo Trentino che per realizzarlo ha fatto un lavoro di approfondimento accurato. Ogni domanda a cui il 'concorrente' deve rispondere ha già avuto la risposta dei candidati coinvolti. Questo dà al test una scientificità niente male, con le risposte degli utenti che vengono raffrontate automaticamente a quelle dei rappresentanti dei partiti intervistati.

 

Qui il link per mettersi alla prova.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 12:50

Tra le zone principali dello spaccio piazza Dante e piazza della Portela, l'operazione dei Carabinieri all'alba con le unità cinofile e gli elicotteri. Coinvolti tunisini, italiani e marocchini uniti da un modello organizzativo costituito da un vincolo gerarchico. Lo spaccio anche a Rovereto, Pergine, Riva del Garda e Arco 

01 dicembre - 13:30

La foto è stata pubblicata sul gruppo Facebook "S0S 47 Valsugana", il pericoloso episodio è avvenuto all'altezza di Cirè nelle scorse ore 

01 dicembre - 12:01

La notizia de il Dolomiti è stata ripresa dal giornalista Berizzi, che vive sotto scorta dopo le inchieste sull'estrema destra italiana, nella sua rubrica dal titolo ''Ruoli''. E proprio sul ''ruolo'' di Andrea Asson si discuterà in consiglio provinciale quando Bisesti dovrà rispondere all'interrogazione di Zeni: può uno che commenta la scelta del sindaco di Trento di rinunciare ai Mercatini scrivendo ''portae inferi non praevalebunt'' e che spiega di essere a Roma in missione per chiedere la grazia per la cessazione del virus di Wuhan, essere il braccio destro del numero uno alla cultura e all'istruzione?

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato