Contenuto sponsorizzato

Comunali Trento, "Si può fare!" entra in Consiglio con Silvia Zanetti: "Ottimo risultato, superato diversi partiti nazionali"

Silvia Zanetti, candidata sindaco con la lista "Si può fare!", raggiunge un abbondante 3%, garantendosi l'ingresso in Consiglio comunale. "Ottimo risultato. Per noi è un punto di partenza, siamo nati da poco e vogliamo continuare a rappresentare l'anima legata al territorio e all'autonomia"

Di Davide Leveghi - 22 September 2020 - 20:02

TRENTO. “Siamo molto contenti dei risultati perché con un'unica lista siamo riusciti a superare i partiti nazionali”. È soddisfatta Silvia Zanetti, candidata alle elezioni comunali con la lista “Si può fare!”, unione tra le civiche “Liberi Civici Trentini” di Francesco Agnoli, “Progetto Trentino” di Eugenio Oliva e “Popoli liberi” di Paolo Primon.

 

Secondo il risultato attuale, con solo una sezione da scrutinare, il 3,57% ottenuto garantirebbe almeno un posto in Consiglio comunale. Ad aggiudicarselo, dunque, la stessa candidata sindaco, che ancora a inizio anno lanciava il progetto di centro civico mettendo assieme due storiche anime del civismo trentino e i tirolesi di Popoli Liberi. Lontani dai partiti nazionali, lontani da una destra troppo schiacciata sugli equilibri nazionali.

 

Il superamento di alcuni forze, non solo nazionali, rappresenta proprio il vanto maggiore di Zanetti. “Siamo riusciti a superare i partiti nazionali, come Forza Italia e il Movimento 5 Stelle – prosegue – oltre a quelle anche Agire e la lista di Carli. Il nostro è stato un ottimo punto di partenza, un buonissimo risultato. Partendo da Trento, con un budget di 12mila euro, senza consiglieri alle spalle, non era facile”.

 

Abbiamo lanciato la lista a marzo, riunendo i partiti territoriali e legandoli in un'unica lista con 40 candidati. Tutti riuniti nei temi dell'autonomia e del territorio”, aggiunge.

 

E ora che sarà consigliere, come si muoverà Zanetti?Ho già detto che la nostra opposizione non può basarsi su ideali di ostruzionismo per forza – conclude – se ci sono cose positive della maggioranza, le valuterò come tali”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 giugno - 20:07
La Pat ha presentato un piano contro la diffusione del bostrico: l'individuazione precoce degli alberi infestati e il loro immediato abbattimento [...]
Cronaca
24 giugno - 21:27
Il fienile, dove si trovava una famiglia, è stato colpito da un fulmine. Stando alle prime informazioni una bambina di 11 anni sarebbe stata [...]
Cronaca
24 giugno - 17:47
L'assessore Tonina in Terza Commissione: "O si riuscirà a trovare una condivisione trasversale sulla costruzione di un impianto gassificatore, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato