Contenuto sponsorizzato

Fratelli d’Italia contro Savoi: “Stereotipi sessisti in totale spregio delle donne”. Il senatore de Bertoldi: “Contro le donne un clima di intimidazione e violenza”

La replica di Rossato alle offese di Savoi: “Sono parole che fanno male e mi feriscono profondamente come donna e come madre, più che come esponente politico. Dispiace vedere che come in altre occasioni, viene mandato avanti lui come un ariete”. Fratelli d’Italia attacca il presidente della Lega: “Stereotipi sessisti in totale spregio delle donne”

Di Tiziano Grottolo - 20 marzo 2021 - 12:16

TRENTO. “Sarebbe facile sparare sulla Lega ma non vogliamo strumentalizzare la vicenda. In un momento nel quale la violenza sulle donne è drammaticamente attuale contro certi atteggiamenti devono rispondere in primis le donne ed è proprio quello che le esponenti del nostro partito stanno facendo. Qualunque mia considerazione toglierebbe peso a questo problema, da marito e padre però dico che servirebbe una barriera contro questo clima di intimidazione e violenza”. Così il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi risponde alla domande de Il Dolomiti sul caso Savoi che ormai ha assunto una rilevanza nazionale. Nelle scorse ore infatti, il presidente della Lega del Trentino (AGGIORNAMENTO che poi ha deciso di dimettersi) aveva criticato il passaggio di alcuni esponenti del Carroccio a Fratelli d’Italia e in un post su Facebook (poi rimosso) scriveva: “E niente. Nella vita, come nella politica, i leoni restano leoni, i cani restano cani e le troie restano troie”.

 

Le due ex compagne di partito Alessia Ambrosi e Katia Rossato, ovviamente non l’hanno presa bene rispondendo per le rime: “Ero indecisa se commentare o meno queste dichiarazioni del collega Savoi – afferma Rossato – l’ho conosciuto, l’ho sempre rispettato come persona e per quello che rappresenta per la Lega. Sono parole che fanno male e mi feriscono profondamente come donna e come madre, più che come esponente politico. Dispiace vedere che come in altre occasioni, viene mandato avanti lui come un ariete. Ringrazio di cuore tutte le persone che mi hanno espresso solidarietà, tra cui anche esponenti politici in maniera trasversale. La rabbia, non è un sentimento che mi appartiene”.

 


 

Nel frattempo sono arrivate le parole di condanna anche di altre esponenti di FdI, solidali con le nuove compagne di partito:Una gravissima e inaccettabile esternazione intrisa di ignoranza da parte del presidente della Lega Savoi nei confronti di Katia Rossato – commenta Francesca Barbacovi – è una offesa a tutte le donne senza alcuna distinzione politica. Indipendentemente dalle scelte politiche tali manifestazioni di pessimo gusto sono inammissibili nei confronti del mondo femminile specie se dichiarate da un rappresentante istituzionale”.

 

Alle sue parole fanno eco quelle di Paola Depretto: “Rimango basita e sconcertata nel leggere il commento oltremodo ingiurioso del consigliere provinciale Savoi nonché presidente della Lega trentina, nei confronti di donne e madri di famiglia che hanno fatto delle libere scelte politiche. Ritengo che un rappresentante della nostra massima istituzione, a qualunque forza politica appartenga, debba tenere una condotta rispettosa e proba e dare sempre il buon esempio anche nei momenti di difficoltà. La politica vera è altra cosa, fatta di persone che contribuiscono alla crescita di una Comunità , non certo per essere alla mercé di chi, peraltro occupando posizioni di vertice, si permette di cadere in stereotipi sessisti in totale spregio delle donne”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 5 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
06 luglio - 11:41
Alessandra De Camilli è scampata alla tragedia sulla Marmolada ed è stata ricoverata all’ospedale Santa Chiara di Trento, il compagno invece è [...]
Ambiente
06 luglio - 10:31
Dopo essere stato distrutto da una valanga a dicembre 2020 il rifugio Pian dei Fiacconi sul versante nord della Marmolada non ha più [...]
Cronaca
06 luglio - 11:36
L'autoscala dei pompieri è stato tamponato da un camper, il conducente però non si è fermato e ha continuato il viaggio. L'appello dei vigili [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato