Contenuto sponsorizzato

Vaccini, Austria e Danimarca si alleano con Israele per produrli. Kurz: "Non faremo più affidamento sull'Europa"

I primi ministri di Danimarca e Austria Mette Frederiksen e Sebastian Kurz andranno in visita ufficiale in Israele dove discuteranno la creazione di una squadra per la produzione di un vaccino di seconda generazione. Diversi sono i Paesi dell'Ue che hanno deciso, di fronte alla lentezza nel rifornimento gestito da Bruxelles, di fare da sé

Di Davide Leveghi - 02 marzo 2021 - 11:03

VIENNA. “Faremo gruppo con Israele per la produzione dei vaccini”. Vogliono accelerare, Austria e Danimarca. Di fronte alla lenta distribuzione delle scorte di vaccino, l'Europa torna a dividersi e in molti paiono intenzionati a fare da sé. Ad “aprire le danze” ci aveva pensato l'Ungheria di Orbán, seguita da altri due Paesi di Visegrad, la Polonia e la Slovacchia.

 

Dapprima alla Russia e poi alla Cina, questi Paesi hanno stabilito contatti che vanno al di là di accordi formali e che effettivamente portano nella parte orientale dell'Unione dei vaccini non ancora validati dall'Agenzia europea del farmaco. Ora, invece, tocca ad Austria e Danimarca, “stufe” della lentezza dell'Ue e per questo decise nell'aprire nuovi canali.

 

In particolare, i primi ministri Sebastian Kurz e Mette Frederiksen si rivolgono ad Israele, con cui puntano a dar vita ad un asse per produrre i vaccini anti-Covid. “Non faremo più affidamento sull'Unione e assieme ad Israele produrremo dosi di vaccino di seconda generazione per ulteriori mutazioni del Coronavirus nei prossimi anni”, ha dichiarato il cancelliere austriaco alla vigilia della partenza per Tel Aviv.

 

L'idea, dunque, non è tanto di “staccare la spina” dei rifornimenti da Bruxelles quanto di aprirne di nuovi per bypassare la fornitura lenta ed a singhiozzo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 aprile - 19:45
Trovati 104 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 104 guarigioni. Sono 1.251 i casi attivi sul territorio [...]
Politica
22 aprile - 21:20
Il "vecchio" progetto ha già concluso buona parte dell'iter da parte degli uffici. Il nuovo piano è invece ancora tutto da scoprire. L'ex [...]
Politica
22 aprile - 19:38
Il Comitato scuola in Presenza prende posizione e commenta la decisione in consiglio provinciale della maggioranza che ha bocciato una [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato