Contenuto sponsorizzato

''Your gateway to the Dolomites'', il terminal griffato dal Trentino: ''Adesso l'obiettivo è quello di aumentare le rotte e far diventare il territorio ancora più centrale''

Sul Festival dello sport appena concluso, l'assessore Roberto Failoni: "Si può ancora alzare l'asticella. L'idea con Rcs e Trentino Marketing è quella di proporre qualche novità, qualcosa in particolare per i più piccoli e per avvicinare le nuove generazioni a praticare attività sportiva"

Di Luca Andreazza - 12 ottobre 2021 - 21:03

TRENTO. "Trentino, your gateway to the Dolomites", ecco il terminal arrivi all'Aeroporto Catullo di Verona griffato dalla Provincia e dalla società di marketing territoriale. Un biglietto da visita di grande effetto nel più ampio progetto di personalizzazione dello scalo scaligero.

 

L'obiettivo è, infatti, promuovere attraverso pannelli e vetrofanie il territorio trentino, grafiche che via via si adattano alle stagioni. Questo è il risultato della partnership tra l'Aeroporto Catullo e la Pat. Un'azione che può stimolare l'interesse già sulla prossima stagione invernale con l'attesa che cresce per avviare i caroselli dopo il blocco imposto per fronteggiare l'epidemia Covid.

 

"Un modo per promuovere le bellezze del Trentino e questa sinergia è pensata anche sul lungo periodo per coprire l'intera esperienza olimpica e quindi si guarda a tutto il 2026. Questa azione - spiega l'assessore Roberto Failoni - veicola i valori di accoglienza e ospitalità che sono parte integrante di un prodotto turistico apprezzato a livello internazionale". 

 

Il Trentino da diversi anni investe sull'Aeroporto Catullo per rafforzare il legame tra il territorio e lo scalo. "Nelle prossime settimane - dice l'assessore - abbiamo un incontro con i vertici della società che gestisce gli scali di Verona e Venezia per cercare di aumentare le rotte, penso alla Polonia e alle Repubbliche baltiche, per esempio. Questa volontà è in agenda da tempo ma stata fermata dall'emergenza coronavirus. Adesso si possono pianificare nuove opportunità".

 

E' stato archiviato il Festival dello sport con oltre 30 mila presenze e 10 milioni di video views. "I numeri parlano da soli. Ma si può ancora alzare l'asticella. L'idea con Rcs e Trentino Marketing è quella di proporre qualche novità, qualcosa in particolare per i più piccoli e per avvicinare le nuove generazioni a praticare attività sportiva. Un'azione con ricaduta sul sociale, ma che poi si allarga all'economia e al turismo", conclude Failoni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 ottobre - 19:35
Il problema dell'anomala usura delle ruote dei treni sulla linea della Valsugana riscontrato circa 2 mesi fa si è risolto da solo. Roberto [...]
Cronaca
26 ottobre - 20:01
Trovati 56 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 14 guarigioni. Sono 13 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Politica
26 ottobre - 18:51
La proposta dell’impresa Mak, le rassicurazioni di Fugatti smentite da vecchie mail, sono tanti i dubbi attorno al progetto per il nuovo ospedale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato