Contenuto sponsorizzato

Coach Nicola Brienza: ''Ripartiamo con entusiasmo e voglia di riscatto: contro Oldenburg partita importante''

Nel Round 3 di Eurocup la Dolomiti Energia Trentino contro Oldenburg (domani ore 19.30) cerca punti pesanti e reazione immediata allo scivolone di Brescia: "I tedeschi contano su un sistema di gioco solido e collaudato: ci serviranno energia e concentrazione"

Foto di Montigiani
Pubblicato il - 15 ottobre 2019 - 19:29

TRENTO. Dopo la netta sconfitta di Brescia, l'Aquila Basket ritorna in campo per gli impegni europei. I bianconeri contro Oldenburg cercano la seconda vittoria stagionale in Eurocup e la quadratura del cerchio: in un inizio di stagione sulle montagne russe tra grandi parziali inflitti agli avversari e subiti. Una ricerca di continuità.

 

Con tre partite in casa nelle prossime quattro, i trentini hanno bisogno di trovare capacità di reazione e un feeling con la partita che duri per tutti i 40’ di gioco: in una serata con tante difficoltà sul campo della Germani, la nota lieta per coach Nicola Brienza è sicuramente stato vedere Alessandro Gentile crescere di condizione e di qualità. La guardia azzurra ha chiuso con 22 punti a referto, risultato di un ottimo 9-14 dal campo.

 

"Ripartiamo - commenta coach Nicola Brienza - con grande entusiasmo e con grande voglia di riscatto dopo la partita con Brescia, per invertire l’inerzia negativa con cui si è chiusa la settimana e per tornare a dare soddisfazione e sorrisi anche ai nostri tifosi. Affrontiamo Oldenburg, una squadra con grande identità e con un sistema di gioco collaudato che può contare su tanti ottimi giocatori come Mahalbasic e Boothe sotto canestro, e con tante armi importanti con esperienza e carattere anche sugli esterni".

 

Ci sono sportivi in grado di battere il tempo e l’età. Tra questi Rickey Paulding, ala piccola 37enne di Oldenburg, che si avvia infatti a disputare la sua tredicesima stagione consecutiva ad Oldenburg, un matrimonio celebrato nel 2007 e che ha visto l'esterno americano tra le colonne portanti dei tedeschi, come nello storico trionfo in Bundesliga nel 2009 (Mvp delle Finali).

 

"Alla qualità del loro sistema di gioco - aggiunge il coach bianconero - dovremo contrapporre la nostra energia, la nostra presenza mentale, la nostra concentrazione: cercheremo di far prevalere le nostre caratteristiche e la nostra pallacanestro. Per noi questa è una partita importante, anche per la classifica della nostra Eurocup: siamo stati bravi a vincere in trasferta con il Buducnost dopo la sconfitta interna con del Round 1, ora se vogliamo avere l’ambizione di passare il turno dobbiamo sfruttare al massimo il doppio turno in casa".

 

Il round 3 di Eurocup vedrà un solo match fra squadre ancora imbattute: quello del Gruppo D in programma martedì sera tra Unicaja Malaga (2-0) e Galatasaray Istanbul (2-0); mercoledì in campo invece Buducnost Voli Podgorica (0-2) e Arka Gdynia (1-1), con i montenegrini chiamati a riscattare la sconfitta casalinga con la Dolomiti Energia della scorsa settimana.

 

Per quanto riguarda le italiane, martedì alle 20.30 l’imbattuta Virtus Bologna (2-0) giocherà in casa contro Andorra (1-1), alle 20.00 la palla a due di Reyer Venezia (0-2) e Tofas Bursa (1-1). Mercoledì in campo anche Brescia (1-1) che ospita gli sloveni del Cedevita Lubiana (0-2).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 09:04

E' successo questa mattina, non ci sono stati feriti ma le persone che si trovavano all'interno sono state soccorse dai vigili del fuoco. La linea è stata chiusa per consentire l'intervento dei tecnici 

18 novembre - 11:19

Canne fumarie coperte da neve, il rischio è che questa situazione crei un cattivo tiraggio del camino che impedisce la dispersione dei fumi di combustione in atmosfera, favorendo la concentrazione del pericoloso monossido di carbonio (CO) all'interno dell'abitazione

18 novembre - 09:30

L'incidente è avvenuto ieri sera poco dopo le 23 e sul posto si sono portati i vigili del fuoco, i carabinieri e i soccorsi sanitari. I tre giovani sono stati trasportati in codice giallo all'ospedale di Arco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato