Contenuto sponsorizzato

Calcio provinciale, 4 retrocessioni dalla Promozione ma rischiano in 7 se ci dovesse essere una débâcle trentina in Eccellenza

La Federcalcio trentina ha stabilito le promozioni e le retrocessioni del calcio dopo la brusca interruzione dell'ultima stagione a causa del coronavirus

Foto di FootballHazard studio
Di L.A. - 03 settembre 2020 - 19:30

TRENTO. Sono state decise le regole dei campionati in Trentino dopo la brusca interruzione della scorsa stagione a causa della diffusione dell'epidemia coronavirus.

 

In Eccellenza e Prima categoria solo 1 promozione alla serie superiore, mentre per tutti i tornei presi in considerazione sono 3 le retrocessioni.

 

La Federcalcio ha inoltre deciso che sono 4 le retrocessioni in Promozione, ma non ci devono essere declassamenti dal campionato superiore: potenzialmente rischiano 7 formazioni, se ci dovesse essere una totale débâcle delle trentine nella massimo torneo regionale.

 

Eventuali posti vacanti nell'organico del campionato di Promozione 2021/22 in posti sono assegnati in primis alle società che dovessero retrocedere in esubero alle canoniche 4 e si parte da quella posizionata meglio in classifica al termine della stagione 2020/21.

 

In Seconda categoria invece sono i playoff a decretare i 2 posti per la serie superiore, confermata anche la promozione attraverso la coppa Provincia.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 11:08

Per la giornata contro la violenza sulle donne pubblichiamo la lettera di Erika Perraro, sorella di Eleonora brutalmente uccisa tra il 4 e il 5 settembre 2019 a Nago. Una lettera dura che chiede un cambio di passo e di approccio al problema della violenza sulle donne. Perché i convegni e le promesse dei politici (che ogni 25 novembre si assomigliano ciclicamente) sono importanti ma la realtà vuole risposte diverse, rapide ed efficaci perché per troppe donne il tempo da perdere, purtroppo, è già finito

25 novembre - 13:27

Secondo una prima ricostruzione all’origine dell’incidente potrebbe esserci un sorpasso azzardato. Nel frontale sono rimaste ferite due persone: il 31enne alla guida dell’auto si trova ricoverato in rianimazione, la prognosi è riservata

25 novembre - 13:01

Sono giorni di grande suspance e fermento per gli chef che aspettano l'uscita delle guide. Nelle scorse ore Brunel e Ghezzi, due amici de Il Dolomiti, premiati con le forchette dal Gambero rosso 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato