Contenuto sponsorizzato

Permesso 104, aveva chiesto di rimanere a casa per assistere la madre ma si trovava all'estero a fare gare con il cane

Tre mesi di reclusione, pena sospesa, per un'ex insegnante 

Pubblicato il - 06 aprile 2018 - 08:53

RIVA DEL GARDA. Aveva chiesto dei permessi previsti dalla legge 104 per assistere la madre ma si trovava in Portogallo a fare delle gare con il proprio cane. Nei giorni in cui infuriano le polemiche sulla ex dirigente della Centrale Unica, Luisa Zappini, a finire nei guai per motivi simili, è un'insegnante di Riva del Garda.

 

La donna, oggi in pensione,  a conclusione del processo con rito abbreviato è stata condannata con pena sospesa a tre mesi di reclusione.

 

La prima segnalazione fatta alla Guardia di finanza risale al 2015 su fatti che ricadono però nel corso degli anni scolastici 2013-2014. Le indagini avevano rilevato 20 occasioni di assenze sospette durante le quali la donna invece di stare con la madre viaggiava in Italia e all'estero. Alla fine, però, non tutte sono state accolte dal giudice. In alcuni casi, considerati acclarati, la donna aveva anche postato delle foto su Facebook.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 12:56

La neve caduta in grandi quantità e appesantita anche da pioggia e temperature in risalita è instabile in molte zone. I tecnici: ''Al di sopra dei 2200 m circa gli abbondanti accumuli di neve ventata degli ultimi giorni sono instabili. Queste possono distaccarsi già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali e, a livello isolato, raggiungere grandi dimensioni''

18 novembre - 12:33

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Visite ambulatoriali e prelievi potranno subire qualche disservizio". Nel frattempo i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato un'assemblea sindacale per quanto riguarda le autonomie locali per venerdì 22 novembre dalle 9 alle 13 alla Sala della cooperazione in via Segantini a Trento

18 novembre - 12:38

Nel programma domenicale "Non è l'arena", condotto su La7 da Massimo Giletti, è andata in onda una discussione isterica sull'Alto Adige tra Vittorio Feltri e Michaela Biancofiore, decisamente poco utile alla causa della comprensione della realtà provinciale da parte del grande pubblico nazionale. Alla complessità si è preferita la cagnara, perché insulti e visi avvampati - conditi da gravi inesattezze storiche - fanno più audience

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato