Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il decesso a Cembra Lisignago. Ci sono 8 casi a Besenello e 1 a Ruffrè Mendola. Ecco i 37 Comuni del contagio

Sono stati trovati 111 positivi a fronte dell'analisi di 2.376 tamponi molecolari, 9 contagiati hanno tra gli 0 e i 5 anni e 13 infetti tra 6 e i 15 anni, mentre ben 29 infezioni sono state registrate nella fascia over 70 anni 

Di Luca Andreazza - 16 ottobre 2020 - 19:52

TRENTO. Ci sono 7.337 casi e 481 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus, sono 6.115 i guariti da inizio emergenza e 741 gli attuali positivi. Nelle ultime 24 ore è stato, purtroppo, comunicato un altro decesso, la vittima è attribuita al territorio di Cembra Lisignago.

 

Ci sono 33 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva. Sono stati trovati 111 positivi a fronte dell'analisi di 2.376 tamponi molecolari, 9 contagiati hanno tra gli 0 e i 5 anni e 13 infetti tra 6 e i 15 anni, mentre ben 29 infezioni sono state registrate nella fascia over 70 anni (Qui articolo). Sono attualmente 50 le classi in quarantena (Qui articolo), mentre sono 7 i dipendenti dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari contagiati.

 

Una situazione particolarmente monitorata è quella della Rsa di Montagnaga, qui il contagio si è allargato ulteriormente, ma un'altra casa di riposo è attenzionata in quanto sono stati trovati 2 positivi (Qui articolo). Ci sono altre 2 infezioni a Cembra Lisignago, tutto, come noto, è partito da una festa di laurea e per cercare di fronteggiare una diffusione importante del coronavirus sono scattati per 14 giorni obblighi, divieti e raccomandazioni (Qui articolo).

 

Sono 23 i nuovi positivi a Trento che si porta a 1.133 casi da inizio epidemia. A questi si aggiungono 10 contagi a Borgo Valsugana (59 casi), poi 8 infezioni a Baselga di Pinè (86 casi) e Besenello (30 casi).

 

Ci sono 6 nuovi contagi a Civezzano (17 casi), quindi 5 infezioni a Mori (67 casi) e 4 positivi a Rovereto (352 casi) e Levico (160 casi). 

 

Altri 3 infezioni a Lavis (169 casi), Predazzo (142 casi) e Fornace (12 casi), poi 2 positivi a Cembra Lisignago (87 casi), Pergine (347 casi), Mezzolombardo (129 casi), Brentonico (59 casi), Ville di Fiemme (46 casi) e Malè (15 casi).

 

E ancora 1 positivo a Canazei (95 casi), Cavalese (94 casi), San Michele all'Adige (49 casi), Pomarolo (22 casi), Roncegno Terme (22 casi), Altavalle (21 casi), Folgaria (20 casi), Sant'Orsola (20 casi), Terre d'Adige (19 casi) e Aldeno (17 casi). 

 

C'è un nuovo 1 contagiato a Ziano di Fiemme (16 casi), San Lorenzo Dorsino (15 casi), Villa Lagarina (15 casi), Capriana (13 casi), Ton (13 casi), Terzolas (9 casi), Calceranica (8 casi), Ruffrè Mendola (7 casi), Frassilongo (6 casi) e Telve di Sopra (5 casi). Ci sono 2 casi da assegnare.

 

Tassi di contagio. A Pellizzano è stato contagiato l'8% della popolazione, mentre a Pieve di Bono-Prezzo il 6,9%, segue Borgo Chiese a 6,6%. Poi Campitello di Fassa (6,2%), Bleggio Superiore (5,2%), Canazei (5,1%), Vermiglio (4,3%), Cembra Lisignago (3,7%) e Mazzin (3,4%), Ledro (3,3%), Predazzo (3,1%), Canal San Bovo (3%), Valdaone, Nomi Storo (2,8%), Carzano (2,7%), SpiazzoCavedago e San Giovanni (2,6%). 

 

E ancora Sella Giudicarie Castello-Molina di Fiemme (2,5%), Pinzolo, Giustino Drena (2,4%), CavaleseCaderzoneSoraga e Castel Condino (2,3%), Arco, Capriana Cavedine (2,2%), LevicoDroMezzocoronaTione e Bondone (2%). Il tasso a livello provinciale è intorno all'1,3%. A Trento si registra 0,95%, Rovereto a 0,87%, Riva del Garda a 1,1% e Pergine a 1,6%.

 

Oggi, come anticipato, c'è 1 decesso, la terza vittima a Cembra Lisignago da inizio epidemia, il decimo morto in questa settimana. Sono 481 da inizio emergenza. A Trento sono state 48 le vittime da inizio emergenza, 34 a Pergine Arco, 31 a Rovereto, 30 a Ledro. Sono 20 i morti a Predazzo, 17 a Riva del Garda, 16 a Dro Mezzolombardo e 13 a Cavedine Pieve di Bono-Prezzo, 12 a Pellizzano, 11 a Lavis, 10 a Borgo Chiese Nomi.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 19:34

Nella serata di ieri il Gattogordo di Trento è stato teatro di una discussione animata tra il proprietario Villotti e un gruppo di carabinieri, poliziotti e finanzieri. Secondo questi ultimi, dalle 20 il ristorante non può servire ai tavoli solamente bevande. L’oggetto del dibattito è la parola “attività” di ristorazione, che ha generato non poca confusione

31 ottobre - 18:56

In valore assoluto i dati più alti si registrano nei centri più popolosi (che è quello che sarebbe dovuto succedere anche nella prima ondata) e quindi dei 390 casi totali ben 208 sono concentrati tra Trento (127), Rovereto (56), Pergine (15) e Riva del Garda (10)

31 ottobre - 18:21

Il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, ha firmato le nuove ordinanze per i Comuni-Cluster valide per 14 giorni. Ai Comuni di Laives, Malles, Sarentino, Campo di Trens e Racines si aggiungono oggi anche Sluderno, Glorenza, Tubre, Gargazzone, Val di Vizze e Rasun-Anterselva

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato