Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, si torna in ''Zona rossa'': per Capodanno coprifuoco fino alle 7 e controlli rafforzati da parte delle forze dell'ordine

Ci si può spostare solo all'interno del comune per comprovate esigenze (spesa, lavoro, salute e urgenze) che andranno specificate sull’autocertificazione

Pubblicato il - 31 December 2020 - 09:18

TRENTO. Tutta Italia torna ad essere “zona rossa” e si prepara ad una notte di Capodanno diversa da quelle passate. Ci saranno maggiori controlli (Qui l'articolo), sarà vietato organizzare party o feste per evitare assembramenti e il coprifuoco inizierà alle 22 di stasera, 31 dicembre, e durerà fino alle 7 del primo gennaio. Negli altri giorni sarà dalle 22 alle 5.

 

Da oggi fino a domenica, quindi, ci saranno regole stringenti come quelle che abbiamo già visti dal 24 al 27 dicembre scorsi. (QUI L'ARTICOLO)

 

Chiudono bar e ristoranti ma è consentito l'asporto fino alle 22. Chiudono i negozi ma le deroghe sono molte, oltre a quelli di prima necessità come supermercati e farmacie possono rimanere aperti se lo vogliono anche librerie, parrucchieri, negozi di abbigliamenti per bambini e tanto altro (QUI L'ARTICOLO).

 

Ci si può spostare solo all'interno del comune per comprovate esigenze (spesa, lavoro, salute e urgenze) che andranno specificate sull’autocertificazione.

 

Rimane anche in questo casa la deroga che avevamo già visto nella scorsa settimana e cioè che si può andare a trovare parenti e amici all'interno della provincia una sola volta al giorno. Al massimo, si possono spostare due persone più i figli minori di 14 anni o disabili una volta sola al giorno.

 

La passeggiata va fatta vicino a casa. È consentita l'attività motoria come la corsa e la bicicletta all'interno del comune ed è consentita l'uscita con il cane.

 

È possibile raggiungere la seconda casa (anche in affitto), ma solo se è in provincia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 January - 16:56

L'organizzazione è stata affidata alla Croce rossa che da oggi ha chiamato a raccolta gli oltre 1.200 soccorritori abilitati che hanno raccolto l'appello per sostenere la vaccinazione. L'appuntamento è nei locali, adeguatamente allestiti, della Circoscrizione Oltrefersina del Comune di Trento. La previsione è di terminare la prima somministrazione per domenica 7 febbraio

17 January - 16:14

Sono stati trovati 135 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale. Analizzati poco più di 2.600 test. Ci sono 88 guarigioni. Il rapporto contagi/tamponi sopra il 5%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato