Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, dagli insegnati ai cuochi delle mense, al via la vaccinazione per il personale scolastico

Si parte sabato 20 febbraio con la campagna di vaccinazione rivolta al personale scolastico di età compresa tra i 18 e i 55 anni. A essere somministrato sarà il vaccino AstraZeneca

Pubblicato il - 16 February 2021 - 15:51

BOLZANO. Tutto pronto per l'avvio della vaccinazione anti-Covid nelle scuole altoatesine. Il personale di ogni ordine e grado potrà infatti cominciare a prenotarsi per una campagna che prende avvio a partire dal prossimo fine settimana. Da sabato 20 e domenica 21 febbraio sarà possibile sottoporsi al vaccino, in un quadro che verrà comunque illustrato con maggiori dettagli nel webinar organizzato dalla Provincia per il pomeriggio di mercoledì 17 febbraio 2021.

 

La dottoressa del Servizio operativo di igiene e sanità pubblica Silvia Spertini e la primaria del Dipartimento di malattie infettive dell'ospedale di Bolzano Erika Maria Erne terranno a riguardo un incontro per informare il personale degli asili e delle scuole sulle vaccinazioni (ore 17, a questo link – maggiori informazioni sul sito della Provincia).

 

Ma a chi si rivolge la vaccinazione e quale sarà il vaccino? Come avvenuto in altre regioni d'Italia – anche in Trentino dovrebbe prendere avvio in settimana – la vaccinazione sarà rivolta al personale pedagogico delle scuole dell'infanzia, il personale docente e non docente delle scuole primarie, secondarie di I e II grado, delle scuole di formazione e di musica, delle scuole private e delle paritarie, il personale socio-educativo, il personale di pulizia e il personale delle cucine delle mense e dei convitti.

 

Il vaccino somministrato in questo caso sarà invece l'AstraZeneca, giunto in Alto Adige in una prima tranche di 4950 dosi. Il personale coinvolto in questa campagna dovrà avere tra i 18 e i 55 anni – compreso che al momento della pre-registrazione deve ancora compiere il 56esimo anno d'età.

 

Come noto, l'adesione alla vaccinazione anti-Covid - in una provincia tradizionalmente scettica verso i vaccini - aveva raggiunto percentuali decisamente più basse che nel resto d'Italia

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Cronaca
02 dicembre - 21:22
Trovati 189 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 125 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 847.452 le [...]
Cronaca
02 dicembre - 18:36
Alessia Andreatta ha perso la vita nel terribile tamponamento avvenuto in A22. Secondo una prima ricostruzione la giovane 30enne non si sarebbe [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato