Contenuto sponsorizzato

A Vallelaghi solo 99 voti per l'ex consigliere provinciale Franceschini. Ballottaggio tra Miori e Somadossi

L'ex consigliere provinciale ha ottenuto solo il 3,34% di consensi mentre gli altri due sono intorno al 48% divisi solo da 36 voti

Pubblicato il - 22 settembre 2020 - 16:06

VALLELAGHI. Sfida a tre a Vallelaghi tra Lorenzo Miori, Federico Somadossi e Roberto Franceschini. A vincere è stato il giovane candidato di Progetto Vallelaghi che l'ha spuntata sull'ex vicesindaco Somadossi e sull'ex consigliere provinciale e regionale (dal 1983 al 1993) Roberto Franceschini (oltre che consigliere comunale a Trento e poi del Comprensorio della Valle dell'Adige e infine consigliere comunale di Vezzano). 

 

La sua lista, però, “Pedegaza – Valle dei Laghi” non ha raccolto i consensi sperati ed è così che si è piazzato all'ultimo posto nella sfida a tre con solo 99 voti e il 3,34% di consensi. Davanti, invece, sarà ballottaggio tra gli altri due candidati. Miori, per ora, ha ottenuto più voti con il 48,94% contro il 47,72% di Somadossi ma il distacco è minimo di soli 36 voti. Il sindaco, quindi, sarà deciso il 4 ottobre quando ci sarà il ballottaggio.

 

Riconferme a Nomi con Rinaldo Maffei e Mauro Chiodega Pelugo (Qui articolo). A Vignola Falesina è stato eletto Mirko Gadler, mentre Valerio Pederiva è il primo cittadino a Soraga (Qui articolo), Norman Masè a Massimeno (Qui articolo), Fausto Castelnuovo a Mazzin (Qui articolo), Giovanna Chiarani a Drena (Qui articolo), Franco Moar a Palù del Fersina (Qui articolo), Lorenzo Moltrer a Fierozzo Leonardo Ceccato a Cinte Tesino (Qui articolo) e Andrea Giampiccolo a Samone (Qui articolo). 

 

E ancora Matteo Sartori a Molveno Edy Licciardiello a Ospedaletto (Qui articolo) e Rosalba Sighel a Sover (Qui articolo), Alida Cramerotti a Aldeno (Qui articolo), Giorgio Mario Tognolli Nicoletta Trentinaglia rispettivamente a Bieno Carzano (Qui articolo), Daniele Maestranzi a Giustino (Qui articolo) e Fabio Zambotti a Comano (Qui articolo).

 

Nella giornata di ieri, ancor prima della chiusura delle urne molti i primi cittadini che hanno potuto festeggiare: candidati unici che sono riusciti a raggiungere il quorum per farsi eleggere e evitare il commissariamento (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 11:43
Rimane preoccupante la situazione in Alto Adige soprattutto per il continuo aumento di pressione sugli ospedali. Ad oggi sono 91 le persone [...]
Cronaca
16 gennaio - 11:19
È successo questa mattina (16 gennaio) quando erano passati da pochi minuti le 11: a Trento c’è stato un blackout che ha fatto scattare gli [...]
Cronaca
16 gennaio - 09:44
L'ex pilota di MotoGP  nelle scorse ore in una intervista aveva spiegato di aver contratto il virus per necessità: "Non considero il vaccino [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato